Applicazioni speciali di packaging per giardinaggio: l’azienda tedesca Gebrüder Güttler sceglie Komori

121

L’area di produzione della Gebrüder Güttler, azienda tedesca storica fondata nel 1907 a Dietzenbach in Germania, è di circa 1800 metri quadrati, e ha un organico di 30 collaboratori. Il fatturato annuo dell’azienda è suddiviso equamente tra la stampa di etichette e la produzione di buste piatte, principalmente per semi di piante. Si tratta di un mercato di nicchia all’interno del quale Güttler con i suoi processi produttivi altamente specializzati è uno dei pochi fornitori europei rimasti. Nell’autunno 2021, l’azienda ha investito in una nuova macchina da stampa: la Komori Lithrone GL740 + verniciatore a sette colori è dotata di un sistema PQA-S, un sistema di misurazione e controllo del colore in linea basato su telecamera con ispezione della qualità in linea e tutte le nuove caratteristiche della serie Komori Advanced in un formato da 40 pollici. Nel dettaglio nuovi sistemi all’avanguardia per il trasporto agevole dei fogli nell’alimentatore e in uscita, formato foglio massimo di 750 x 1050 mm, area di stampa massima di 740 x 1040 mm, velocità di stampa di 15.000 fogli all’ora, sia per supporti molto leggeri che molto pesanti e cambio lastre asincrono, completamente automatico senza piegatura lastre (F-APC).

La specialità dell’azienda è sempre stata la produzione di buste per semi e di cataloghi e brochure per il settore del giardinaggio. Distribuiscono questi prodotti in tutta Europa, con clienti dal Mediterraneo fino alla Scandinavia. In effetti, ci sono solo pochissimi produttori in questo mercato in tutto il mondo. Per questo tipo di produzione sono molto importanti le macchine speciali utilizzate nel reparto post-stampa. L’azienda ha trovato la sua nicchia nel competitivo mercato della stampa: consegna le buste vuote incollate ma con un lembo aperto ai produttori di semi di piante o ad aziende di riempimento specializzate. La produzione e la vendita di semi di piante è rimasta finora un mercato stabile nonostante la pandemia di corona.

Massima qualità di stampa come punto di riferimento
Uno dei motivi per cui l’azienda ha scelto la macchina da stampa Komori è stata la presentazione davvero convincente che si svolta a Utrecht. L’azienda ha portato per le prove quattro dei suoi lavori, con i quali in passato c’erano alcuni problemi di stampa: un lavoro su carta molto sottile, con un registro difficile sul lato esterno; un lavoro su cartone con ampia area nello speciale colore grigio, che quasi mai si riusciva a stampare senza striature; un lavoro su carta goffrata e infine delle etichette molto impegnative.

I test a Utrecht sono stati eseguiti su una Lithrone G40 a cinque colori con verniciatore, che, in termini di tecnologia, è quasi identica alla nuova Lithrone G40 a sette colori. Durante i test, l’attenzione si è concentrata principalmente sulla qualità di stampa, che è la caratteristica più importante per Gebrüder Güttler. Due stampatori dell’azienda hanno partecipato ai test e sono rimasti colpiti dalla qualità e anche dalla rapidità ed efficienza con cui sono stati elaborati i quattro lavori uno di seguito a un altro.