Ferrarini & Benelli a Print4All – Hall 11 Stand K11 L17

142

All’importante appuntamento di Fiera Milano, Ferrarini & Benelli presenterà la stazione di trattamento corona universale Polimetal perfetta per tutte le applicazioni del converting: laminazione, spalmatura, stampa flexo e roto, extrusion coating. Anche il range di superfici trattabili, come film plastici e metallizzati, carta, fogli in alluminio e accoppiati è molto ampio.

Polimetal è equipaggiata con elettrodi ceramici, e rullo rivestito in ceramica conduttiva ed è disponibile in quattro modelli, disponibili sia nella versione monolaterale che in quella bilaterale. Ciascun modello può essere accessoriato con optional per rispondere a specifiche esigenze produttive e adattarsi a qualsiasi condizione di lavoro.
Il design aperto del sistema, gli elettrodi ceramici e il rullo ceramico rendono estremamente agevoli le operazioni di regolazione dell’air-gap, la manutenzione e la pulizia.
Il modello Kappa Uno è caratterizzato da un layout compatto, particolarmente semplice da installare sulle linee del cliente grazie al dimensionamento ridotto della struttura.

Kappa Plus Uno è il più versatile della linea Polimetal, predisposto per adattarsi alla velocità di linea del cliente, allo spessore e alle proprietà chimico-fisiche del materiale da trattare e può essere installato facilmente su qualsiasi linea di converting e in qualsiasi posizione. Disponibile nella versione motorizzata e con presa di forza, può essere equipaggiato con rullo pressore, per evitare gli effetti del contro-trattamento. La predisposizione per il passaggio a catena permette un incorsamento rapido e sicuro del materiale all’interno del sistema garantendo un trattamento uniforme.

Kappa Plus Due possiede caratteristiche potenziate rispetto al Kappa Plus Uno ed è predisposto per le alte velocità di linea e per lavorare ad alte prestazioni.

Kappa Plus XL può alloggiare un rullo dal diametro più elevato rispetto agli altri modelli ed è la soluzione ideale per trattare anche i materiali più difficili, caratterizzati da elevata viscosità, che richiedono tensioni elevate alle più alte velocità di linea (600 m/minuto).

Il trattamento al plasma per l’industria cartotecnica
Non solo trattamento corona a Print4All. Ferrarini & Benelli presenterà anche la soluzione per trattamento plasma, un trattamento superficiale che non rilascia ozono in atmosfera e che si installa facilmente sulle linee dei clienti grazie ad un layout ridotto e compatto.

Adatto a migliorare il valore di adesione di piccole porzioni di superficie di metalli, oggetti plastici tridimensionali e cartonaggi e ideale per favorire un incollaggio ottimale sulle linee piega-incolla per qualsiasi tipo di scatola, il trattamento In Air Plasma di Ferrarini & Benelli è costituito da una o più torce erogatrici con generatore digitale e trasformatore integrato. La singola torcia, che ha una larghezza di trattamento di circa 10 mm, è collegata direttamente al generatore per mezzo di un cavo schermato della lunghezza di 2,5 m. Per funzionare, il sistema necessita della sola alimentazione di corrente e di aria compressa.
Per poter garantire risultati ottimali e studiare soluzioni adeguate per le esigenze di ciascun cliente e di ciascuna linea produttiva, Ferrarini & Benelli ha predisposto un laboratorio interno all’azienda in cui un team specializzato esegue test su campionature di materiali plastici, profili, profilati, cavi, tubetti e anche superfici metalliche, al fine di migliorarne il valore di adesione.

Per poter ottimizzare i risultati dei test, Ferrarini & Benelli si è dotata di un cobot, un robot dalle caratteristiche antropomorfe, collegato ad un tablet touch-screen che consente l’automatizzazione dei processi.L’operatore, semplicemente per mezzo del tablet, può dirigere il flusso di scarica plasma verso il materiale da trattare e ha la possibilità di modificare il settaggio di potenza e velocità secondo le esigenze del caso.

In seguito al test, i tecnici eseguono una ulteriore verifica sui risultati ottenuti utilizzando i liquidi per la misurazione superficiale Dyne Test Ink, che servono a verificare in modo puntuale il valore di tensione superficiale di un materiale e determinare se il trattamento è stato efficace.

Una soluzione adattabile, green e di facile utilizzo, In Air Plasma svolge la duplice funzione di pulizia della superficie da trattare e di aumento del valore di adesione ed è un’ottima soluzione per migliorare le caratteristiche di adesione di piccole superfici.