Il nuovo laboratorio di Ferrarini & Benelli migliora l’efficacia del Trattamento Plasma

0
644

Ferrarini & Benelli ha implementato un laboratorio innovativo per eseguire test su campioni di materiali forniti dai clienti, allo scopo di verificare l’efficacia del Trattamento Plasma, adattandosi sempre più alle specifiche esigenze di clienti che fanno ricerca costante sui materiali impiegati, sui processi produttivi adottati e all’ambito di applicazione di riferimento.

Questa novità assoluta è stata messa a punto dal team di tecnici del laboratorio di Ferrarini & Benelli, che è in grado di eseguire test su superfici di numerosi oggetti tridimensionali, materiali plastici, strisce di film plastici, profili e profilati, cavi e tubetti, componenti metallici e superfici ad elevato spessore.
Il test viene realizzato trattando con il plasma dei campioni di materiale forniti dai clienti e verificando successivamente se il test ha avuto successo tramite i prodotti Dyne.
Per automatizzare e migliorare la qualità dei risultati forniti dal test, Ferrarini & Benelli si è dotata di cobot (robot collaborativi) collegati ad un tablet touch-screen attraverso cui è possibile ottenere l’automatizzazione dei processi: l’operatore, utilizzando il tablet, è in grado di dirigere la scarica di plasma sulla porzione di superficie di materiale che deve essere trattata, modificando la velocità a seconda delle specifiche del materiale, delle esigenze del cliente e dell’applicazione a cui il trattamento è destinato. Il test può essere eseguito su qualsiasi tipologia di materiale, soddisfacendo le specifiche richieste del cliente.
Dopo aver trattato il materiale, il team di tecnici è in grado di verificare l’efficacia del trattamento sulla campionatura messa a disposizione tramite i liquidi per la misurazione della tensione superficiale (Dyne Test Inks). I risultati vengono analizzati e, nel caso in cui il trattamento non abbia migliorato il valore di adesione dei campioni, il test viene ripetuto in diverse condizioni di potenza e velocità della scarica.

Ferrarini & Benelli, per migliorare la qualità del trattamento e adattarsi alle specifiche esigenze del cliente, offre la possibilità di trattare lo stesso materiale sia con scarica In Air Corona che con scarica In Air Plasma; questa procedura permette di confrontare i risultati ottenuti e scegliere la tecnologia più adeguata alle caratteristiche del materiale.
Questo sistema integrato per realizzare dei test permette di ridurre le tempistiche e di determinare in modo preciso i parametri di trattamento anche nelle applicazioni più complesse.

Da 55 anni leader nel trattamento corona, Ferrarini & Benelli propone da oltre 10 anni anche il trattamento In Air Plasma, che assicura ottimi livelli di bagnabilità su polimeri, materiali plastici, cartonaggi e metalli, favorendo l’applicazione di inchiostri, vernici, collanti e rivestimenti.