Körber il 15 giugno 2022 apre le porte ai suoi fornitori per il Körber Italian Supplier day

446

Collaborazione, sostenibilità, e innovazione questi sono i valori alla base della giornata volta a condividere con i propri fornitori le strategie presenti e future

La pandemia ha mutato le dinamiche di tutti i mercati, mettendo in evidenzia le criticità delle economie ma nello stesso tempo dando la possibilità di aprire anche nuove opportunità. Tra i settori che hanno modificato i processi di business vi è sicuramente quello della supply chain ha subito ulteriori arresti costringendo aziende e fornitori a nuove sfide.

Körber Business Area Tissue, forte della sua esperienza nel settore, e di un centro ricerca e sviluppo all’avanguardia sta evolvendo il suo ruolo da semplice fornitore di macchinari a partner strategico di soluzioni tecnologicamente avanzate attraverso l’ecosistema Körber. Da sempre in ascolto del mercato l’azienda condivide non solo con i clienti, ma anche con i fornitori le criticità, le richieste che il settore del tissue impone mettendo a confronto le singole expertise per offrire soluzioni innovative, avanzate e sostenibili.

“Nell’ottica di tessere maggiormente i legami e di affinare ulteriormente la collaborazione per il futuro abbiamo voluto creare questa giornata dedicata ai fornitori Körber per continuare a creare valore insieme e condividere con loro le nuove sfide del settore”, commenta Paolo Sodero, Head of Purchasing di Körber Business Area Tissue.

All’interno di questa giornata i partner selezionati avranno la possibilità di partecipare a workshop tematici e vedere insieme ai referenti Körber Business Area Tissue il funzionamento dell’ecosistema. Un approccio di mercato rivoluzionario che consente di integrare in un’unica soluzione tutte le tecnologie coinvolte nel processo di trasformazione del tissue: dalla materia prima al prodotto finito, fino alla logistica di distribuzione.
“Sinergia, questa la parola chiave di questa giornata che vuole essere un momento di confronto sul presente, ma nello stesso tempo sperimentare nuove idee, esprimere esigenze e criticità nell’ottica di sviluppare insieme nuove strategie per il futuro. Il valore e la voce dei fornitori sono lo stimolo per innovarsi e proporre al mercato soluzioni che siano ancora più performanti, efficienti e sostenibili”. conclude Paolo Sodero.
A conclusione della giornata la consegna dei Safety Contractor Award, un riconoscimento a quei fornitori che si sono resi maggiormente virtuosi in termini di sicurezza e rispetto delle procedure di safety e control. L’obiettivo dell’evento è quello di focalizzarsi sul tema della sostenibilità, elemento cardine anche nella supply chain. A tal proposito, per comprendere meglio le dinamiche sociali, ambientali e di governance nell’ottica di elaborare iniziative comuni per un futuro migliore, Korber sta attualmente introducendo una piattaforma digitale per la raccolta dati sulla sostenibilità da parte dei fornitori. Questi i prossimi step per raggiungere l’obiettivo di sostenibilità del gruppo.