Fossaluzza a CCE International – Hall A4 Stand 2446

187

Dotarsi di periferiche al top di gamma, affidabili e digitalmente interconnesse a 360° significa lasciare spazio alla propria impresa. E Fossaluzza vede limiti e ostacoli come necessari per progredire.

Dopo 45 anni di esperienza diretta sul campo, installazioni in ogni continente e un reparto di ricerca e sviluppo dedicato per singolo nuovo progetto, il Team FOSSALUZZA è lieto di annunciare, durante il prossimo evento CCE International, la sua nuova ideazione, rigorosamente 100% made in Italy: stiamo parlando di un Vacuum stripper stacker per RDC.

“La nostra missione voleva essere quella di lasciare massima libertà di espressione ai nostri clienti. Eliminare completamente il rischio di fermi, assicurare precisione e serenità a tutta la linea, garantire la massima interconnessione digitale. Per fare ciò, l’affidabilità dei componenti, la potenza e l’interconnessione di ogni singolo elemento macchina doveva rispecchiare standard al top di gamma”, dice Tiziano De Vido titolare di Fossaluzza.

La seconda novità che Fossaluzza presenterà durante l’evento è il pallettizzatore Charlie SuperFast che ha permesso all’azienda di ridefinire il concetto di velocità, tanto da essere considerata una punta di diamante per le linee a velocità massima.

“Ricordo i primi test effettuati in Fossaluzza, i tecnici erano senza parole. Abbiamo fornito al mercato la velocità e la precisione richiesta nel 2022 dai gruppi più grandi al mondo e il nostro nuovo Vacuum Stripper Stacker si posiziona anch’egli come periferica ad alte prestazioni in grado di lasciare libera espressione ai RDC dei nostri clienti”, conclude  Tiziano De Vido.