B+B International S.r.l.: formula digitale per la produzione di packaging in cartone

205

B+B International S.r.l opera nel settore del Packaging, Display e della Stampa Digitale dal 1993, offrendo soluzioni ERP & CAD/CAM complete, specifiche e integrate per gli operatori del settore.

La Mission aziendale “Lavoriamo per essere leader nella fornitura di soluzioni informatiche, tecnologiche e di servizio ad aziende della filiera del Packaging e della Stampa Digitale, anche attraverso partnership di alto profilo e collaborazioni selettive” sarà concretamente e completamente presentata durante l’edizione di Print4All 2022, con tutte le più recenti innovazioni tecnologiche disponibili per il mercato – Padiglione 11 Stand F16

“Presenteremo il software gestionale Packway, il software di progettazione strutturale ArtiosCAD ed i plotter da campionature e produzioni Kongsberg, il tutto completamente coeso nel concetto “Formula Digitale”. Punteremo sull’innovazione, sulla digitalizzazione dei processi per le aziende che desiderano evolversi, questo è il messaggio forte che vorremmo trasmettere e dimostrare. Presenteremo la “Formula Digitale” una alchimia di prodotti che insieme si trasformano in un risultato che è migliore della somma dei singoli”, dice Davide Dal Col, Direttore Generale di B+B International.

Una strategia che nasce dalla visione creativa e che diventa razionalità, combinazione non casuale, ma ben progettata e costruita da specialisti del settore.

Con “Formula Digitale” B+B sostiene la trasformazione digitale attraverso delle tecnologie hardware & software di alto profilo coadiuvate delle competenze tecniche dei propri consulenti.

“Pensiamo che per la competitività dei nostri clienti sarà indispensabile automatizzare ed integrare l’intero processo produttivo, dall’ordine alla delivery, in particolar modo per le aziende che si proporranno attraverso un e-commerce. Questa architettura informatica e tecnologica integrata consente alle aziende di automatizzare ed ottimizzare completamente i processi, aumentando quindi il servizio al cliente, l’efficacia e l’efficienza produttiva, la riduzione di errori, la tracciabilità delle commesse, la consuntivazione e un corretto controllo di gestione”, conclude Dal Col.