Astucci pieghevoli: un elemento vitale della catena di approvvigionamento al dettaglio durante la crisi causata dal Coronavirus

0
901

Gli astucci pieghevoli stanno facilitando un trasporto ottimale, dal punto di vista igienico e dell’efficienza dei prodotti, verso questi mercati, che hanno riscontrato un aumento significativo della domanda. I produttori di astucci pieghevoli continuano a gestire le loro strutture in tutta Europa, in linea con la loro responsabilità in quanto sono un’industria essenziale, nel tentativo di mantenere attive le catene di approvvigionamento.

Mike Turner di ECMA, l’associazione dei produttori di imballaggi in cartone, ha commentato “Durante la pandemia da Coronavirus, il valore dell’imballaggio è stato riconosciuto da molti governi e rivenditori in tutto il mondo.
Gli astucci pieghevoli, in particolare, hanno svolto un ruolo fondamentale nell’aiutare i proprietari di marchi a fornire prodotti essenziali alle famiglie e alle comunità quando ne hanno più bisogno. Gli astucci pieghevoli sugli scaffali dei negozi hanno il potere di attirare i consumatori, sono immediatamente riciclabili e hanno un’impronta di carbonio che non teme confronti, nessun altro materiale di imballaggio può offrire tutti questi vantaggi”.

Abbiamo sempre saputo che gli astucci pieghevoli sono sostenibili, riciclabili, realizzati con fibre rinnovabili e ben allineati con la strategia dell’Economia Circolare della Commissione europea, ma ora il loro valore viene ulteriormente rafforzato come elemento fondamentale per mantenere l’Europa rifornita di alimenti e medicine.