Progroup Logistics festeggia i 20 anni nel settore del cartone ondulato

206

Progroup Logistics festeggia quest’anno il suo ventesimo anniversario. Da maggio 2002 i circa 100 dipendenti si occupano di far funzionare senza intoppi la catena di approvvigionamento del produttore a conduzione familiare di carte riciclate ondulate e cartone ondulato. Anche in questa divisione aziendale Progroup pone valore nell’attuare misure sostenibili e ridurre le CO2.

“Grazie a Progroup Logistics possiamo garantire ai nostri clienti e in ogni momento, la flessibilità richiesta. Per questo ringraziamo i nostri operatori. Sono loro ad apportare affidabilità e il rispetto dei termini di consegna. Questa è una performance eccezionale, non solo in considerazione delle sfide particolari degli ultimi anni, ma anche a fronte di uno sviluppo sempre maggiore della rete dei trasporti. Per questo impegno ininterrotto li ringrazio di cuore”, afferma Jürgen Heindl, fondatore aziendale e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Progroup.

La fondazione di Progroup Logistics è un punto centrale nella storia di successo dell’azienda a conduzione familiare. L’azienda infatti garantisce una grande parte dei servizi logistici per l’intera azienda e questo grazie a un parco vetture di circa 60 camion e grazie ad una collaborazione di vecchia data con partner di trasporto solidi. Gli autisti compiono in totale circa 7 milioni di chilometri all’anno in tutta la Germania. Equivalgono a circa 175 volte il giro della Terra.

Stabilizzazione della catena interna del valore aggiunto per consegne affidabili just-in-time.
Per il cartone ondulato il trasporto non rappresenta solamente il secondo fattore maggiore in termini di costo, ma è anche decisivo per una stabile catena del valore aggiunto. L’azienda logistica ne garantisce la sicurezza anche internamente a livello aziendale: le cartiere vengono fornite con la materia prima della carta da macero e gli stabilimenti per la produzione di cartone ondulato con le necessarie carte riciclate per cartone ondulato.

Parte importante della strategia aziendale di Progroup è la leadership in termini di costo. Al fine di poterla raggiungere anche nella divisione logistica, si utilizza in maniera ottimale lo spazio disponibile di carico sul camion: Progroup Logistics impiega degli autoarticolati ottimizzati, dotati di un’altezza interna di oltre tre metri e una centina nonché lunghezza di carico fino a 15 metri. Così è possibile trasportare fino a sei bobine di carta da 3,35 metri di larghezza e un peso di circa quattro tonnellate ognuna, corrispondenti ad un carico totale di circa 25 tonnellate. La stragrande maggioranza di consegne ai clienti viene eseguita inoltre dai partner della rete di trasporti. Progroup stessa trasporta circa il 13 per cento dei propri servizi. Grazie a questa riserva l’azienda è in grado di garantire massima flessibilità.

Modello per un trasporto merci ecosostenibile
Per tutelare l’ambiente sempre più trasporti si spostano dalla strada alla ferrovia ecocompatibile. Accanto ai tour dei camion di proprietà e a quelli dei parchi veicoli noleggiati Progroup Logistics organizza pertanto anche dei trasporti del gruppo nel segmento in crescita del trasporto ferroviario. “Già dal 2014 Progroup punta alle ferrovie rispettose del clima. Ad oggi abbiamo trasportato oltre mezzo milione di tonnellate di carte riciclate per cartone ondulato attraverso la Germania e l’Europa e pertanto risparmiato circa 12.500 tonnellate di CO2”, afferma Lars Vedder, amministratore delegato della Progroup Logistics. Tra le altre cose il trasporto ferroviario avviene attualmente dalla cartiera PM2 ad Eisenhüttenstadt agli stabilimenti di produzione di cartone ondulato dell’azienda ad Offenbach an der Queich (Renania-Palatinato); Ellesmere Port (Gran Bretagna) e Drizzona (Italia). Obiettivo chiaro per il futuro è quello di aumentare la quota dei trasporti ferroviari in un secondo momento e collegare gli stabilimenti in maniera ancora più stretta al trasporto ferroviario.