IGB e CARIOCA: nuove confezioni in cartoncino per il settore della cartoleria

636

La sostenibilità ambientale è un tema che è arrivato a coinvolgere ogni aspetto del vivere comune. Una rivoluzione in atto che ha sviluppato nelle aziende una nuova sensibilità, volta ad investire su soluzioni sempre più sostenibili. IGB, storica azienda cartotecnica italiana con due stabilimenti produttivi (Varese e New York), può vantare un portafoglio brevettuale tra i più ricchi nel comparto del packaging cartotecnico e le sue soluzioni hanno ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali oltre a essere presenti negli archivi dell’innovazione del Politecnico di Torino.

La soluzione sviluppata da IGB è il risultato di sei mesi di ricerca finalizzata alla trasformazione delle confezioni dei pennarelli Carioca. Nel packaging esterno, realizzato per confezioni di grandezze diverse, è stato sostituito il tradizionale cartoncino ondulato con un cartone più robusto, leggero e affidabile che promuove l’integrità dell’imballaggio in chiave totalmente green. Un materiale composto al 100% da pura fibra vergine proveniente da foreste gestite in modo responsabile, con piena tracciabilità.
L’interno delle confezioni, originariamente composte da vassoi porta colori in plastica, è stato creato con lo stesso materiale dell’esterno. Una soluzione che ha visto un imballaggio tradizionalmente impiegato da IGB nel comparto farmaceutico – i porta fiale – adattarsi alle confezioni per la cartoleria.

Un materiale, quello impiegato, che permette massima espressione del design esterno delle scatole, garantendo la tradizionale vivacità di colori che contraddistingue le confezioni Carioca.
Una soluzione efficace applicata non solo al prodotto finito ma anche alla catena di produzione. IGB ha lavorato affinché i vantaggi fossero anche a livello tecnologico, efficientando il processo di confezionamento semplificandolo e rendendolo più sostenibile, non solo in termini di minore dispersione di plastica nell’ambiente ma anche per un minore consumo di energia e minori emissioni di CO2 nella fase produttiva.

CARIOCA, grazie all’impiego dei packaging sviluppati da IGB, e alle altre soluzioni adottate in termini di sostenibilità ambientale e risparmio energetico, fa un ulteriore passo in avanti per il 2022, anno in cui l’azienda punta a eliminare oltre 280 tonnellate di plastica dai prodotti, risparmiare oltre 50 tonnellate di plastica delle confezioni e soddisfare il 100% del fabbisogno energetico dall’utilizzo di fonti rinnovabili.