I&C: tante le novità che verranno presentate a Print4All dedicate al controllo e l’automazione del processo di stampa

438

I&C e i suoi partners Camis, H7 Group, Neos e Sistrade sono stati protagonisti lo scorso 13 aprile di una conferenza stampa presso il Centro dell’Incisione di Milano, proprio sui Navigli, una suggestiva e affascinante location, se vogliamo anche legata al mondo della stampa e della grafica, dove sono stati presentate in anteprima le principali novità che il network di aziende che fa capo a I&C presenteranno in fiera a Print4All dal 3 al 6 maggio nella Hall 11 Stand H7-K18

Sante Conselvan – I&C Gama International

“Crediamo molto nell’appuntamento fieristico che ci sarà a Milano i primi di maggio, e vogliamo lanciare al mercato segnali di ottimismo, dopo un paio d’anni dove i contatti interpersonali e gli eventi sono mancati, ma durante i quali abbiamo avuto il tempo di focalizzarci su nuovi progetti”, esordisce Sante Conselvan titolare di I&C ricordando quei momenti di silenzio e riflessione, nei quali la I&C ha anche rielaborato le proprie strategie, e ampliando il network di aziende partner, e le singole aziende di sviluppare tutte le nuove soluzioni che verranno presentate alla fiera Print4All, un’area di circa 250 metro quadri dove inoltre saranno presenti anche la Digital Flex e Ferrarini & Benelli, confermando la tradizione che vede negli ultimi anni queste aziende presentarsi insieme nei più importanti appuntamenti fieristici del settore printing e converting.

Un portafoglio prodotti, quello di I&C che comprende oltre ai consolidati sistemi di gestione inchiostri, anche importanti novità per il mondo del packaging, con soluzioni di stampa digitale, sistemi integrati ERP e nuove soluzioni per i processi rotocalco e flessografici, grazie all’ingresso nel network delle aziende rappresentate di NEOS e SISTRADE.

Una ricca serie di novità in ogni linea di prodotti
Ai già noti sistemi GAMA di controllo e correzione dei fluidi durante il processo di stampa, I&C affiancherà l’innovativo sistema CCSone – Consumption Control System. Basato su tecnologia a microprocessore, il sistema controlla il livello di inchiostro in tempo reale e, soprattutto, rileva i dati relativi al suo consumo per singolo lavoro, totale giornata, totale del mese ed infine totale anno.

Stefano de Paolis, Product Specialist GAMA

Con il CCS è possibile registrare i reali impieghi degli inchiostri per poi successivamente confrontarli con quelli previsti. Il CCS fornisce anche informazioni di sicurezza, come quella di “livello basso” degli inchiostri stessi nel contenitore. In questo modo si elimina il rischio non solo di non concludere la stampa in corso, ma anche quello di avere scarti di prodotto finito non utilizzabile.

Sergio Puoti, Sales Manager I&C per i sistemi di logistica

Un’altra novità riguarda il settore dell’intralogistica, con il Magazzino Maniche Automatico. Dopo una lunga esperienza nella produzione di magazzini maniche manuali, installati in diverse parti del mondo, I&C ha deciso di affrontare il tema del magazzino maniche automatico. Si tratta di un vero sistema automatico di carico/scarico del magazzino maniche che riduce al minimo le operazioni manuali degli addetti alla movimentazione delle maniche. Il magazzino si sviluppa in altezza, il che implica la presenza di un automatismo per il prelievo/deposito delle maniche in quota.

Il meccanismo di prelievo automatico delle maniche è una sorta di “manipolatore cartesiano” che ha il compito di estrarre le maniche a qualunque livello esse siano, portandole a terra e caricando automaticamente il carrello porta-maniche per il trasporto delle stesse verso la zona montacliché. «In un’ottica di Industry 4.0, possiamo immaginare la selezione di un determinato set di maniche fatta in automatico, su input dell’operatore al montacliché, senza che questi debba andare “a cercare le maniche”, ma semplicemente andando a ritirare in magazzino il carrello con le maniche pronte per l’uso», commenta Sergio Puoti, Sales Manager per i sistemi di logistica.

Grazie a due nuove partnership, I&C entra in due segmenti di mercato: sistemi gestionali e stampa digitale.
Il portafoglio prodotti si arricchisce di una soluzione gestionale con il sistema ERP-SISTRADE, una soluzione ERP integrata progettata specificamente per l’industria della stampa, dal mercato delle etichette a quello del Converting.

Paulo Souto, Direttore Generale Sistrade con Natasha Santos Country Manager per l’Italia

Il sistema ERP-SISTRADE, strategicamente progettato per specifiche applicazioni nel mondo del packaging, è fondamentale per la realizzazione della “fabbrica intelligente” contribuendo ad aumentare produttività ed efficienza, offrendo supporto decisionale a diverse aree aziendali. Durante la fiera sarà possibile partecipare a dimostrazioni ‘live’ per comprendere le potenzialità del software e l’elevato livello di personalizzazione applicabile in base alle richieste.

 

Nell’offerta I&C, che ha una soluzione per ogni esigenza chiave nel processo di lavoro, non poteva mancare l’offerta di soluzioni di stampa digitale inkjet. Con la partnership siglata con NEOS, I&C è in grado di offrire soluzioni specifiche per il settore dell’imballaggio. Il modello NEOS Bombardier di stampa digitale inkjet consente di avere una configurazione modulare ed è ottimizzato per essere installato in linea con unità di stampa analogica, dal primer alla verniciatura.

Stefano Paiano, Direttore Commerciale e Marketing di Neos

Il trasporto del materiale può avvenire in modalità roll to roll oppure con la soluzione belt per materiali rigidi, con velocità fino a 120m/min (opzionale fino a 240) e risoluzione da 600 a 1200 dpi. A Print4All sarà possibile vedere la stampa su una varietà di supporti come metallo, alluminio, plastica, legno, carta, cartoncino presso lo stand NEOS Pad. 11, H11-K16 e avere una consulenza personalizzata.

 

Novità anche nelle linee più tradizionali
Tradizionalmente presenti nel portafoglio I&C, i montacliché CAMIS si sono arricchiti del nuovo modello Sleeve Master Auto-CAMIS (SMA). Lanciata lo scorso anno, ma presentata a Print4All per la prima volta, la SleeveMaster AUTO di CAMIS è la risposta alla richiesta del mercato per una macchina montacliché automatica “hands fee” per la flessografia di fascia media e larga.

Davide Pesenti, Camis

La SMA dispone di diverse caratteristiche uniche che permettono di mettere a registro e montare automaticamente i cliché, sia nuovi che usati, mentre il nuovo sistema di telecamere HD “Double Decker” combinato con le caratteristiche software e hardware della macchina, consente al sistema SMA di controllare ed eliminare in continuo eventuali deviazioni laterali del cliché durante la sua applicazione, anche negli sviluppi stampa più lunghi. La CAMIS SMA è disponibile nei formati da 900mm a 2000mm di larghezza e con ripetizioni di stampa da 300mm a 1300mm.

Entrate nel portafoglio prodotti di I&C da un paio d’anni, le taglierine ribobinatrici prodotte da H7Group si contraddistinguono dall’essere soluzioni personalizzate e con un’eccezionale qualità di taglio. L’ultima nata, e presentata per la prima volta a Print4All, è la taglierina ribobinatrice per alluminio TR-B2S/22, una taglierina specifica per il taglio di foil sia crudo che ricotto naturale, con un ventaglio di spessori da 8 a 150 micron.

Riccardo Conca, H7 Group

La velocità fino a 700 m/min. e lo scarico automatizzato, ne fanno una macchina ideale nei processi produttivi dove è richiesta un’alta efficienza di lavoro in termini sia qualitativi che quantitativi.

I&C esporrà in fiera anche gli altri prodotti presenti nel suo portafoglio come i sistemi di lavaggio di anilox e cliché flessografici, e i prodotti chimici Dollmar per la stampa.
«A Print4All presentiamo la più ampia linea di prodotti di sempre – afferma Dario Cavalcoli, Strategic Marketing Director. Ci riteniamo un “one-stop-shop” per il flusso di lavoro nel settore della stampa di packaging.
Dal controllo qualità e consumi dell’inchiostro, al lavaggio lastre, dai montacliché, ai sistemi di logistica per maniche, dal sistema gestionale alla stampa digitale, alle taglierine ribobinatrici, I&C ha la soluzione. Siamo a disposizione dei nostri clienti per cercare con loro la soluzione per rendere più efficiente il processo di stampa degli imballaggi».