Va in Francia il primo sistema di stampa digitale 4.0 AlphaJET di Konica Minolta

369

Konica Minolta annuncia la prima vendita del sistema di stampa industriale AlphaJET all’azienda ISRA con sede a Romans, in Francia. ISRA produttore e stampatore di supporti commerciali intelligenti, ottimizzerà completamente il flusso di produzione delle sue attività di stampa, dotandosi del primo sistema di stampa digitale 4.0.

ISRA, cooperativa industriale attiva nel packaging e nella stampa di carte con o senza chip rivolte al mercato del retail, dei trasporti e dell’autenticazione e controllo degli accessi, ha scelto l’avanzato sistema Konica Minolta Alphajet per ottimizzare l’intero flusso di produzione e beneficiare dei vantaggi dell’Industry 4.0.

AlphaJET è infatti un’innovazione rivoluzionaria nella stampa industriale, che integra per la prima volta in un unico passaggio un flusso 100% digitale, che comprende tutte le fasi di stampa in quadricromia, l’applicazione di una vernice UV selettiva e hot foil, con dati fissi o variabili, in 2D e 3D e in un formato B1+.

Con l’acquisizione di AlphaJET, ISRA conferma il piano quinquennale di innovazione che fa parte dell’iniziativa “France Relance”, un massiccio piano di investimenti da 100 miliardi di euro per sostenere le imprese, ripensare i modelli di produzione, trasformare le infrastrutture e investire nella formazione. ISRA, proprio come Konica Minolta, è da sempre attenta all’innovazione: l’azienda ha recentemente sviluppato la primissima carta ISBIO «zero plastica», che ormai è diventata popolare tra i grandi marchi e committenti del lusso per il suo aspetto eco-responsabile e il suo materiale completamente riciclabile. Konica Minolta conferma così anche la sua “anima green” consolidando rapporti con imprese attente all’ambiente.

In questo contesto, l’acquisto di AlphaJET è sembrata una continuazione logica della strategia di innovazione di ISRA, secondo il suo Direttore Generale, Jean-Pierre Chauvin: “Oggi la realizzazione dei nostri prodotti richiede generalmente 5 fasi principali. AlphaJET ci permetterà di semplificare il flusso di produzione e di liberarci da certi vincoli di stampa, senza rotture di carico, senza sprechi e senza perdite di tempo, con una produttività ineguagliabile e impossibile da ottenere con le attrezzature convenzionali”.

Per Edmond Abergel, CEO di MGI Digital Technology, il processo di acquisizione di AlphaJET dell’azienda grafica ISRA conferma la rilevanza del concetto di Fabbrica 4.0 legato ai sistema di stampa: “Durante i nostri primi scambi di informazioni con i team di ISRA, siamo rimasti sorpresi dal DNA innovativo molto forte che guidava la dinamica dell’azienda, e dalla capacità di implementazione da parte di un team di esperti in tecnologie tradizionali, molto diverse tra loro: offset, digitale, serigrafia, stampa a caldo, elettronica stampata… Alla fine del processo di test e di prove approfondite, sono stati proprio questi esperti a convalidare l’acquisto di AlphaJET. Siamo molto orgogliosi che professionisti della stampa abbiano riconosciuto il concetto di Fabbrica 4.0 100% digitale che rappresenta AlphaJET”.