Ludwin Monz nuovo CEO di Heidelberg: “dobbiamo sfruttare in modo mirato la nostra esperienza tecnologica per affrontare nuovi mercati”

336

Dallo scorso 1 aprile Ludwin Monz (58 anni) ha preso il posto di Rainer Hundsdörfer (64 anni) come presidente del consiglio di amministrazione di Heidelberg. Rainer, che ha ricoperto questo incarico per sei anni, va in pensione come previsto.

Ludwig Monz, nuovo CEO di Heidelberg

Dopo oltre dieci anni alla guida di Carl Zeiss Meditec AG, Ludwin Monz continuerà a portare avanti il ​​riallineamento strategico di Heidelberg. L’industria della stampa e le sue strutture stanno cambiando rapidamente. Tuttavia, le aspettative dei clienti di Heidelberg rimangono elevate. “L’obiettivo importante è non fermarsi al nostro stesso sviluppo”, sottolinea Ludwin Monz. “Vogliamo dare la priorità alla nostra strategia e all’espansione della nostra posizione di leadership nei nostri mercati chiave ancora più strettamente in linea con le esigenze dei clienti. Perché vogliamo essere sempre il miglior partner per i nostri clienti”.

Ludwin Monz, molto conosciuto nell’industria tedesca, ha esperienza nel settore finanziario. Ha avuto una carriera lunga e di successo in aziende tecnologiche, come responsabile dello sviluppo e gestione di varie unità aziendali.

“Siamo lieti di affidare la presidenza del consiglio di amministrazione alle mani esperte di Ludwin Monz”, commenta Martin Sonnenschein, presidente del consiglio di sorveglianza di Heidelberg. “Con la sua competenza specifica nelle tecnologie e nelle innovazioni all’avanguardia, continuerà a guidare la crescita e il riallineamento dell’azienda. Vorremmo ringraziare Rainer Hundsdörfer per gli eccezionali risultati conseguiti e il suo grande impegno profuso fino alla fine del suo mandato. Il successo della mobilità elettrica come nuova area di business ha avuto un’influenza decisiva sul riallineamento dell’azienda”.