ICR: nuovi investimenti nella rotocalco

1178

I.C.R. S.p.A., azienda grafica alle porte di Milano, nei suoi quasi 50 anni di attività si è sempre contraddistinta per l’importanza riservata alla funzione di ricerca e sviluppo, con un approccio pioneristico verso la nuova tecnologia del mercato e promuovendo una stretta collaborazione con tutte le aziende coinvolte nella stampa rotocalco: dai produttori di macchinari, ai produttori di inchiostri, adesivi, vernici ecc..

ICR

Nella Repro è operativo da qualche settimana il software WebCenter di ESKO per semplificare e tracciare i cicli di approvazione, mettendo a disposizione dei clienti strumenti utili alla verifica delle caratteristiche richieste, garantendo massima praticità e flessibilità. Il software completa l’automazione delle fasi manuali non prioritarie integrandosi perfettamente con il software Automation Engine.

Nel reparto di incisione sarà di prossima installazione il Cellaxy di Hell, macchina di incisione laser diretta su rame, ma anche su altri materiali. Questa è la prima installazione in Italia presso un service rotocalco.

L’investimento apre nuovi mercati e possibilità all’azienda, permettendole di continuare ad offrire ai propri clienti e partner tecnologici soluzioni innovative per il mercato rotocalco, in funzione di progetti di sostenibilità per la stampa di nuovi materiali e l’utilizzo di inchiostri green, e non solo.

La nuova tecnologia di incisione laser diretta guarda già al futuro come soluzione alternativa all’incisione di cilindri su rame e poi cromati, per la possibilità di incidere materiali diversi che sono in fase di studio da parte dei produttori di tecnologia.

ICR continua ad investire nella Rotocalco, credendo fortemente che la tecnologia sia ancora il riferimento del mercato per i Brand Owner che hanno come obiettivo un packaging di qualità, sostenibile e ripetibile.