Ghelfi Ondulati e New Aerodinamica: quando l’unione fa la forza!

181

Continua no stop la realizzazione di impianti “all around the world” firmati New Aerodinamica. Tra viaggi, rilievi, ostacoli e collaudi tutti da raccontare…

Ci sono lavori che si concludo brillantemente in pochi passaggi mentre altri necessitano di un iter più strutturato come quello del quale vi vogliamo parlare oggi. Siamo in provincia di Sondrio, Valtellina: qui trova sede Ghelfi Ondulati, azienda a conduzione familiare nata nel lontano 1952, leader nella produzione di cartone ondulato di alta qualità per il settore ortofrutticolo con un mercato aperto non solo all’Italia ma anche alla Francia, Spagna e Nord Africa. Un’importanza nel settore che impone ogni anno un aumento della produttività commisurata a una crescita costante: un fattore che ha indotto lo scorso anno all’esigenza di creare nuove condizioni per il convoglio dello scarto prodotto, diminuendo proporzionalmente la polvere e rendendo così gli spazi più puliti e salubri.
“Quando abbiamo pensato di apportare queste modifiche installando un macchinario dedicato all’aspirazione e recupero degli scarti non potevamo che scegliere New Aerodinamica”, afferma Matteo Casti, Process Engineer – “Già in passato abbiamo avuto esperienze con il team bergamasco  e i risultati sono sempre stati di massimo successo. Quindi la scelta è stata veloce e mirata!”. E così nel marzo del 2021 il comparto tecnico di New Aerodinamica effettua un sopralluogo in loco per capire la fattibilità dell’intervento ed effettuare tutte le rilevazioni del caso, tenuto conto anche degli spazi stretti e della necessità di non bloccare la linea produttiva. “Viste le esigenze del cliente abbiamo pensato fosse necessario, dopo una prima stesura della bozza del progetto, discutere insieme agli ingegneri di Ghelfi Ondulati quanto avremmo realizzato e questo è stato molto utile per prevedere fin da subito eventuali problematiche in fase di realizzazione”, precisa Giuseppe Zinetti, Project Manager di New Aerodinamica.
“Inoltre di grande importanza è stata la stretta collaborazione con un’azienda di impianti elettrici nostra partner con la quale siamo riusciti a strutturare un PLC che ci ha consentito un controllo anche da remoto, con continui check sui livelli di consumo dei ventilatori e di altre parti dell’impianto”. Tutto questo per dare vita a un impianto che nel suo complesso potesse rientrare in un importante incentivo legato all’industria 4.0 per il risparmio del consumo energetico, aspetto oggi più che mai di grandissima importanza. “Quello che abbiamo previsto per l’intervento in Ghelfi Ondulati è stato creare un nuovo impianto di aspirazione e scarto dei ritagli di cartone senza fermare le linee produttive, dividendole in tre macro aree ognuna composta da due macchine funzionanti, che consentissero così il montaggio e il collaudo dell’impianto con un “no stop produttivo”. Un lavoro all’apparenza semplice, ma complicato nel suo sviluppo da alcuni intoppi, primo tra tutti la tipologia di cartone, difficile da triturare per essere reso materia di scarto per l’aspirazione e le conseguenti espulsioni e riciclo. “Un ostacolo non facile da bypassare”, precisa Paolo Radaelli, AD di New Aerodinamica, “ma che grazie alla collaborazione attiva con i tecnici di Ghelfi Ondulati e alcuni “rimedi in stile New Aerodinamica” abbiamo cercato di risolvere step by step, rendendo l’impianto performante al 100%”. Un successo dal quale sono conseguiti minori fermi dei macchinati per una completo annullamento dell’intasamento dei nastri (in particolare sulla macchine Mastercut) nonché la possibilità di filtrare tutta l’aria dello stabilimento prima di essere immessa nell’atmosfera per una maggiore pulizia sia interna che esterna all’azienda.
“Il nuovo impianto realizzato ha permesso di ridurre se non azzerare gli interventi di manutenzione”, conclude Matteo Casti” senza dimenticare una maggiore salute per tutti i dipendenti grazie a una qualità dell’aria incredibile. Che dire, anche questa volta soddisfatti al 100% di New Aerodinamica!”. Complimenti che hanno rallegrato tutto il team New Aerodinamica sempre più consapevole di come l’unione faccia la forza… verso traguardi sempre più lontani!