Fujifilm – Hall 9 Stand 39

736

Fujifilm metterà in evidenza la macchina da stampa digitale per imballaggi flessibili Jet Press FP790 mediante una dimostrazione effettuata dal vivo presso un cliente beta di Fujifilm nel Regno Unito. La Jet Press FP790 è dotata di tecnologia inkjet a base acqua che la rende adatta alla produzione di imballaggi alimentari. Ricordiamo che Fujifilm Graphic Communications ha annunciato che questa macchina sarà dotata di un esclusivo Smart Digital Front End (DFE) e di una soluzione di flusso di lavoro unificato sviluppata appositamente da Hybrid Software per ottimizzare la produttività della macchina Fujifilm. Questo nuovo Smart DFE per la FP790 di Fujifilm è il primo nel suo genere a essere sviluppato da una società di software per l’uso sul mercato degli imballaggi, ed è il risultato di una stretta collaborazione tra il team di ricerca e sviluppo di Fujifilm e gli sviluppatori di software specializzati di Hybrid software, nata durante le prime fasi di creazione della Jet Press FP790.

Fujifilm Jet-Press-FP790

Revoria Press PC1120, macchina da stampa di produzione a toner, integra un avanzato motore di stampa con 10 colori, tra cui oro, argento, bianco, rosa e trasparente, facilmente configurabile in sei stazioni prima e dopo la stampa CMYK. La macchina utilizza Super EA-Eco Toner*, con particelle su microscala che sono più piccole del 20% e hanno una temperatura di fusione inferiore del 20% rispetto alle normali alternative. Ciò consente di stampare una gamma più ampia di supporti, tra cui plastica e materiali sintetici, offrendo accesso ai mercati degli imballaggi e delle etichette.

Samba 42000 Printbar System, il sistema con barra di stampa 42K a passaggio singolo sarà mostrato nello stand. È realizzato con la larghezza di stampa desiderata usando il numero di testine di stampa Fujifilm Samba necessario per soddisfare le esigenze produttive. La larghezza di stampa flessibile del sistema permette ai clienti di stampare ovunque sulla bobina della macchina da stampa. Di conseguenza, non è necessario riposizionare le singole barre di stampa o gestire le aree di rilegatura a ogni cambio di lavoro. Il sistema con barra di stampa 42K è adatto per astucci pieghevoli, imballaggi in cartone ondulato e altre applicazioni industriali.

Lanciata in occasione di interpack all’inizio di quest’anno, la nuova gamma di inchiostri e vernici LED IDFC (a bassa migrazione) di Fujifilm sarà esposta nello stand. Disponibile in una gamma completa di colori, il nuovo set di inchiostri è progettato per i mercati delle etichette e degli imballaggi flessibili in cui la migrazione è una priorità chiave, come le applicazioni con gli alimenti, ed è completamente compatibile con una vasta gamma di etichette e materiali di imballaggio di uso comune.

Fujifilm effettuerà dal vivo, nello stand, l’esposizione delle lastre Flenex FW per dimostrare la velocità con cui possono essere realizzate queste lastre lavabili in acqua.  Utilizzando un platesetter Luscher XPose! 330L e una sviluppatrice C-Touch, le lastre Flenex FW garantiscono livelli altissimi di produttività e qualità di stampa e, allo stesso tempo, riducono sensibilmente i costi di utilizzo rispetto alle tecnologie termiche, con solventi o di altro tipo con lavaggio ad acqua: il tempo complessivo di preparazione delle lastre è inferiore a 40 minuti.