3G Packaging investe nella qualità con Heidelberg

300

3G Packaging è un’azienda giovane che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel mondo del packaging e delle etichette per settori quali vino e liquori, cosmetica, gioielli, moda, tabacchi, alimenti e cioccolateria. Una crescita basata su tre aspetti fondamentali: affidabilità, qualità e attenzione alle esigenze del cliente. Caratteristiche costantemente alimentate dalla dedizione dello staff e dall’eccellenza tecnologica usata per eseguire le commesse.

L’ultimo esempio è l’installazione di una fustellatrice Easymatrix 106 CS MK-Heidelberg, in formato 75×106 dotata di estrazione dei rifili in automatico. Una macchina di grande stabilità e affidabilità, ideale per lavorare carta e cartoncino, quest’ultimo sia teso che ondulato fino a 4mm. Si tratta dello strumento ideale per la produzione di etichette autoadesive e in bobina, nonché per la produzione di scatole e astucci. Inoltre, Easymatrix 106 CS è l’unica fustellatrice presente sul mercato italiano a poter esibire la doppia certificazione CE e GS. 

Da sinistra Lorenzo Ariberti Business Driver Dopostampa Heidelberg Italia, al centro Francesco Barteletti Direttore Vendite di 3 G packaging, a destra Samuele Buccianti Account Manager di Heidelberg ItaliaHeidelberg 3G Packaging
Da sinistra Lorenzo Ariberti Business Driver Dopostampa Heidelberg Italia, al centro Francesco Barteletti Direttore Vendite di 3 G packaging, a destra Samuele Buccianti Account Manager di Heidelberg Italia

Con sede in provincia di Lucca, 3G Packaging nasce nel 2017 su intuizione di Francesco Barteletti, che mette così a frutto la sua ventennale esperienza nel mondo del packaging, iniziata nell’azienda di famiglia e proseguita successivamente al di fuori di essa.

“Un’azienda che coniuga tradizione, innovazione, fashion e design, mantenendo l’intero ciclo produttivo sul territorio nazionale e seguendo la mission del vestire le idee dei miei committenti”, così Bartelletti descrive l’idea alla base di 3G Packaging. 

Una mission portata avanti attraverso un preciso organigramma, che definisce in modo chiaro e lineare i compiti e le funzioni dei collaboratori coinvolti durante il ciclo produttivo, garantendo controllo e risultato finale in linea con l’alta qualità delle aspettative. Un risultato finale da oggi frutto anche della fustellatrice Easymatrix 106 CS.