Una nuova Heidelberg per Stampa Tipolitografica Italiana

578

Una nuova offset Heidelberg CX 104-4+L (4 colori più laccatore), è l’ultima arrivata in Stampa Tipolitografica Italiana (S.T.I.) e va ad arricchire un parco macchine già ben fornito, all’interno di un processo di costante aggiornamento, avviato ormai da alcuni anni.

Heidelberg STI Stampa Tipolitografica Italiana

Attualmente, nello stabilimento di 1600 mq a Roma, operano quattro macchine offset (con formato che va dal 35×50 al 70×100 e da due fino a cinque stazioni colore), quattro macchine digitali con produttività industriale e un reparto di post stampa che include piegatrici, macchine da nobilitazione e cartotecnica.

Una capacità produttiva importante che, unita al comparto grafico e al laboratorio di prestampa, permette a S.T.I. di realizzare qualsiasi progetto partendo dalla semplice ideazione sino alla definitiva produzione. È il frutto di un processo di crescita che comincia nel 1958 con la fondazione della prima Società Tipografica e che prosegue con successive acquisizioni di diverse Società di stampa e grafica presenti sul territorio romano, fino ad arrivare alla realtà attuale.

Ovvero, un’azienda che serve molteplici categorie di clienti – dall’istituzionale all’alberghiero, dall’editoriale al sanitario, dal packaging al Food&Beverage, dalle agenzie di comunicazione fino al conto terzi – realizzando lavori che comprendono biglietti da visita, carte  intestate, buste, cartelline, flyer di diverse dimensioni e grammature, pubblicazioni rilegate con brossura  o filo refe, bilanci, calendari, album da colorare per le scuole, riproduzioni di calendari storici, espositori da banco, espositori automontanti con tasche, scatole di ogni genere e misura personalizzate nella forma e nella stampa, buste shopper, totem.

Particolare attenzione viene anche dedicata al settore dei gadget personalizzati, con progettazione e personalizzazione di penne, matite, blocchi, portabottiglie in carta o canapa, shopper in carta con o senza manici in cotone, astucci, penne usb tonde tipo moneta, a credit card, o in pelle, caricatori usb ed ogni altro gadget reperibile in commercio.

Inoltre, S.T.I. dispone di tre certificazioni ISO (9001: 2015, 14001: 2015 e 45001: 2015) e delle certificazioni PEFC – FSC e “Ecovadis”, che le permettono di stampare in maniera ufficiale e riconosciuta, su qualsiasi supporto cartaceo ecologico.