Un nuovo adesivo formulato per ottenere una maggiore sostenibilità: il portafoglio di prodotti DuploFLEX® 5 GRIP di Lohmann – Hall 9 Stand M01-N02

105

Il mercato della stampa flessografica si sta sviluppando verso soluzioni più ecologiche e riciclabili che include la riduzione degli scarti e delle emissioni. Anche i FLEXpert di Lohmann hanno concentrato le loro attività su questi temi di attualità.
L’ultima novità nella gamma di prodotti Lohmann è il portafoglio di nastri per il montaggio delle lastre denominato DuploFLEX® 5 GRIP. Si basa su un adesivo acrilico puro di nuova concezione, privo di solventi che consente la giusta adesione alla sleeve o al cilindro. Combinato con diversi adesivi acrilici puri qualificati e già in uso da anni, permettono un incollaggio ottimizzato del clichè.  Il  prodotto è concepito per soddisfare le esigenze degli stampatori: nessun sollevamento dei bordi, smontaggio senza problemi, prevenzione dei danni alle lastre di stampa.
Il nuovo adesivo senza solventi, ha una buona resistenza agli agenti chimici e offre prestazioni costanti in diverse condizioni climatiche. Il risultato è un rendimento ben bilanciato che consente di ottenere ottimi risultati di stampa, anche ad alte velocità.
Il portafoglio dei nastri DuploFLEX® 5 GRIP è stato progettato per offrire un maggiore riutilizzo. Questo è stato valutato tramite test effettuati in condizioni predefinite nel Lohmann FlexoLAB.
L’imballaggio dei prodotti è riciclabile al 100% ed è disponibile sia in scatola singola che in scatola conteiner per ridurre ulteriormente la quantità di rifiuti.
Da oltre 70 anni i Bonding Engineeer di Lohmann supportano i loro clienti internazionali nel settore della stampa flessografica, migliorando costantemente prodotti, processi e risultati di stampa.