Ultima Displays migliora la propria produttività e flessibilità con la tecnologia di HP Stitch S1000

725

La società Ultima Displays Italia S.r.l., parte del Gruppo omonimo, con sedi in tutta Europa e sister companies negli Stati Uniti ed in Canada, offre da più di 20 anni una gamma completa di soluzioni espositive “portable”, di facile installazione e trasporto, ai professionisti della comunicazione visiva. La qualità e la diversità delle soluzioni, la garanzia del buon prodotto al miglior prezzo e l’esperienza dei team la rendono leader europeo nel proprio settore. Lavorando costantemente per fornire prodotti innovativi e servizi di qualità, Ultima Displays crea legami stretti e genera alleanze reciproche vantaggiose con i propri clienti, tra cui stampatori, allestitori, agenzie di eventi, specialisti in POS, consulenti di comunicazione e reseller.

Ultima Displays stand

Al fine di implementare un sistema più sofisticato per le proprie soluzioni di stampa in termini di qualità, gamma cromatica e versatilità, a dicembre 2022 Ultima Displays ha introdotto nel proprio sistema di produzione della sede di Monselice, HP Stitch S1000. L’obiettivo dell’azienda era quello di incrementare le performance del reparto stampa in termini di produttività e flessibilità e passare da un sistema di stampa in modalità diretta ad indiretta (a trasferimento), con una tecnologia che fosse al tempo stesso sostenibile.

Le stampanti HP Stitch S1000 sono infatti progettate per offrire una maggiore versatilità e un funzionamento fluido con un’elevata qualità, consentendo ai PSP di diversificare la propria offerta in ambito soft signage e interior décor. La qualità dell’immagine è garantita dall’interazione tra il sistema Smart Nozzle Compensation e l’Optical Media Advance Sensor Plus. Le testine di stampa sostituibili direttamente dall’operatore e il supporto per la manutenzione preventiva HP contribuiscono ad incrementare gli uptime, mentre i rulli diffusori, le cartucce d’inchiostro da 10 litri e i rotoli fino a 600 libbre (300 kg) consentono di lasciare tranquillamente incustodito il dispositivo nel corso della stampa.

In linea con gli obiettivi di sostenibilità dell’azienda, che utilizza tessuti eco-friendly certificati OEKO-TEX® Standard 100, la tecnologia HP Stitch S1000 impiega inchiostri a sublimazione certificati OEKO-TEX® ECO PASSPORT – uno standard che verifica la sicurezza dei prodotti chimici utilizzati nell’industria tessile e della pelle – e, tramite l’iniziativa HP Planet Partners, beneficia dello schema di riciclo delle testine di stampa gratuito e conveniente.

Ultima Displays“Grazie a questa tecnologia, siamo così riusciti a raggiungere gli obiettivi prefissati in termini di produttività, flessibilità e maggiore controllo dell’attività di stampa, per continuare a offrire ai nostri clienti la qualità e la varietà dei servizi che ci contraddistinguono, così come la garanzia del buon prodotto al miglior prezzo.” ha dichiarato Stefano Camilotti, Managing Director di Ultima Displays Italia.

Le caratteristiche di velocità e qualità di stampa permettono infatti all’azienda di avere una gamma ancora più ampia di soluzioni proposte. Offrendo, inoltre, la possibilità di stampare direttamente su tessuto o su carta transfer, il cambio rapido e semplice dei materiali tessili consente di produrre una maggiore varietà di soluzioni stampate con scarti limitati. Ultima Displays beneficia inoltre dei vantaggi in termini di sostenibilità, grazie alla riduzione dell’utilizzo dell’inchiostro e alla diminuzione dei rifiuti prodotti.

Infine, tramite l’applicazione HP PrintOS, il Gruppo Ultima Displays può facilmente gestire le operazioni di stampa in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, controllando la propria attività da remoto anche in termini di consumi, metri quadri stampati e tempi di utilizzo. Il sistema operativo basato su cloud favorisce quindi non solo la produttività, ma anche la flessibilità, primo obiettivo dell’azienda, grazie alla sua suite esclusiva di applicazioni che offrono un maggiore controllo sui processi e ne consentono la semplificazione.