Svecom ad Ice Europe 2022 – Hall A5 – stand 1374

1090

L’albero espansibile 100% in fibra di carbonio da 3″ brevettato permette maggiore efficienza ed efficacia dell’avvolgimento

Il nuovo albero espansibile a camere d’aria multiple è adattabile a tutte le tipologie di macchine e offre una migliore efficienza energetica e precisione della produzione e del controllo dell’operatore

Svecom – P.E. ha introdotto e brevettato un nuovo albero espansibile fatto interamente in fibra di carbonio. Il nuovo albero espansibile a camere d’aria multiple ha tre listelli e offre proprietà meccaniche uniche nel settore. Tra i principali benefici dell’albero in fibra di carbonio figura la possibilità di superare le normali velocità per gli alberi con diametro 3’’, permettendo così di raggiungere velocità di lavoro superiori a 1200 m/min.

Svecom P.E. da anni ha creato una business unit, Svecom Carbon Fiber, che unisce l’esperienza accumulata in oltre 60 anni di produzione di alberi espansibili con i vantaggi dell’utilizzo della fibra di carbonio: questo si traduce in una soluzione che massimizza prestazioni meccaniche e leggerezza.

Il processo include un impianto di produzione nel quale gli alberi di diverse dimensioni possono essere lavorati secondo le richieste del cliente attraverso l’impiego delle tecnologie del Filament Winding e del Roll-Wrapping.

Il nuovo albero 100% in fibra di carbonio è stato progettato specificatamente per soddisfare i requisiti tecnici richiesti al giorno d’oggi. Questo permette di ottenere tempi di accelerazione e decelerazione molto rapidi e di arrivare alla velocità di lavoro in tempi più brevi rispetto agli alberi tradizionali. Paragonandolo a questi ultimi, le velocità operative vengono raggiunte riducendo i tempi sino ad un 75% del tempo, aumentando di conseguenza la produttività complessiva.

La natura leggera della fibra di carbonio permette inoltre velocità di lavoro massime e di picco molto più alte, senza vibrazioni da parte dell’albero durante il loro raggiungimento. Le velocità critiche aumentano significativamente: +98% rispetto all’albero in acciaio, +119% rispetto all’albero in alluminio, +35% rispetto all’albero in alluminio con inserti in carbonio.

Un ulteriore vantaggio dell’albero in fibra di carbonio è il suo ridotto peso specifico, che quindi limita l’energia richiesta per farlo funzionare in macchina. Il peso specifico è 65% più basso rispetto all’albero in acciaio, 20% più basso rispetto all’albero in alluminio e 32% più basso rispetto all’albero in carbonio con inserti in alluminio.

Il modulo elastico più elevato conferisce inoltre maggiore rigidità e, di conseguenza, all’applicazione di un carico elevato subirà deformazioni minime.