STUDIO ENNE tra le 100 Eccellenze Italiane 2023

510

Prestigioso riconoscimento per Studio Enne che ha ricevuto il premio “Storie di Eccellenza – 100 Eccellenze italiane”. La manifestazione, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è svolta il 30 novembre presso la Sala della Regina a Palazzo Montecitorio. Premiate le cento case history più rappresentative d’Italia, per merito, dei diversi ambiti dell’economia, delle scienze, delle arti e della pubblica amministrazione.

studio enne
Da sinistra Vincenzo Napoletano e Anna Nacchia, titolari di Studio Enne

L’evento ha goduto del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri, di undici Ministeri e di altri tre enti istituzionali, nonché dei saluti introduttivi del vicepresidente della Camera, Giorgio Mulè. Erano presenti tutti i protagonisti delle cento storie di successo del 2023, orgoglio del nostro Paese. Spiccano per numero le imprese risultate innovative e sostenibili nei rispettivi settori, come Studio Enne che riceve questa onorificenza per la produzione di matrici di stampa ecososteniblili. A ritirare il premio è stato il Direttore Commerciale Vincenzo Napoletano che ringrazia di cuore e si complimenta con tutto lo staff, ribadendo l’impegno nel ricercare e sostenere costantemente le nuove tecnologie e i prodotti a favore dell’ambiente. Studio Enne è l’unico service di prestampa in Italia ad aver realizzato una produzione di matrici di stampa flessografiche esclusivamente con tecnologia sostenibile, destinate alla stampa degli imballaggi flessibili sia in banda stretta che in banda larga. La sostenibilità rappresenta, per Studio Enne, una forza trasformativa dell’impresa ed è sempre stato il primo indiscusso valore. “Fare Business di vita”, sostiene Vincenzo Napoletano, “ovvero offrire il proprio contributo per la crescita delle tecnologie a favore dell’ambiente”. Un contributo prezioso, che ha reso questa impresa Italiana conosciuta anche in Europa per i risultati raggiunti. Risultati che evidenziano come oggi la matrice sostenibile sia sinonimo di eccellenza. Un bel traguardo verso un mondo sempre più green, costruito in 25 anni sul campo “spingendo sempre al massimo con la voglia di concretizzare qualcosa di positivo per la propria azienda e per gli altri”, racconta Anna Nacchia, titolare di Studio Enne. Una storia fatta di valori e passione che sarà pubblicata nel volume delle 100 Eccellenze Italiane 2023, affinché il loro percorso sia stimolo ed esempio per la crescita del sistema economico, politico e sociale italiano a favore di un futuro più sostenibile. Con il desiderio che questa storia, nata dal nulla, sia d’ispirazione per le giovani generazioni che, con la loro innata capacità di vedere il futuro in un modo diverso, rappresentano la giusta spinta al cambiamento.

“Sembravamo un granello di sabbia in un mare immenso con il nostro folle sogno di costruire qualcosa di bello in questo mondo. Giovani rivoluzionari che 25 anni fa vedevano nella sostenibilità il futuro” – Anna Nacchia