Packaging Première & PCD Milan è molto più di un evento dedicato al packaging: un viaggio alla scoperta dei progetti che arricchiscono l’esperienza dei visitatori

307

Packaging Première & PCD Milan è un evento molto atteso nel settore del packaging, che attira l’attenzione di professionisti, esperti e brand alla ricerca delle ultime innovazioni e tendenze. Oltre al parterre espositivo, che per questa edizione conterà oltre 300 aziende, Packaging Première & PCD Milan offre una serie di progetti collaterali che arricchiscono ulteriormente l’esperienza dei visitatori.

packaging premiere

“Edizione dopo edizione mettiamo in campo progetti collaterali che includono un ampio range di argomenti e di interessi, per offrire un’esperienza completa e coinvolgente a tutti i nostri visitatori e fornire un’opportunità unica di esplorare l’affascinante mondo del packaging in tutte le sue sfaccettature”, afferma Pier Paolo Ponchia, Founder & Director di Packaging Première.

Conferenze con brand ed esperti da tutto il mondo

Dom Pérignon, Bally, Pantone, Garnier, Bally, Kiko sono solo alcuni dei brand che saliranno sul palco e che tratteranno temi di grande attualità nel mondo del lusso, del packaging e del design: dalla cosmesi coreana al sensorial marketing, dalla IA alla stampa 3D, dalla sostenibilità ai materiali innovativi. Il programma delle conferenze è disponibile qui.

PCD_Foto_IMG_5126Avant Garde

In un’epoca in cui design e sostenibilità sono una priorità, questo progetto si concentra su materiali o prodotti riconosciuti meritevoli in termini di innovazione, che implicano un beneficio nell’utilizzo per la società o l’ambiente e appartengono a una o più delle seguenti categorie: materiali innovativi, sostenibilità nella filiera produttiva e nella realizzazione della proposta, design innovativo per estetica, design e funzionalità per il brand e il consumatore. Avant Garde offre uno sguardo approfondito sulle soluzioni più innovative nel settore del packaging, elaborate da espositori e agenzie di design e valutate da una giuria di esperti. I progetti selezionati verranno esposti in un’area dedicata e i vincitori verranno proclamati nel corso di una cerimonia di premiazione in programma il 23 maggio in sala conferenze.

Workshop

X-Rite Pantone, leader mondiale nel colore, terrà un incontro che approfondirà temi tecnici e nozioni fondamentali del colore e del suo aspetto nella gestione del design e della stampa: dalla percezione del colore alla sua misurazione, dall’importanza delle sorgenti luminose ai colori e sfide nella supply chain del packaging, dalla digitalizzazione del colore fino a prove pratiche. “La gestione del colore dal design alla stampa”, in programma il 22 maggio dalle ore 10:00 alle 13:00 all’interno di Packaging Première & PCD Milan (Gate 4, Padiglione 3), è un incontro a numero chiuso: solo 20 aziende potranno assistere al workshop, al cui termine riceveranno un attestato di partecipazione al FOCA (Fundamentals of Color) e al training sulla gestione del colore. Per maggiori info: visitatori@packagingpremiere.it

Packaging PremiereDesign Hub

Un’opportunità imperdibile per conoscere da vicino l’eccellenza nel design del packaging. Quattro tra le migliori agenzie specializzate nel packaging design di vini e liquori (Advision, BasileADV, Officina Grafica e O,nice! Design Studio) presenteranno i loro progetti, fornendo una preziosa fonte di ispirazione in termini di branding e packaging.

Esposizioni

Packaging Première & PCD Milan mira a coinvolgere i visitatori attraverso esposizioni esclusive: tra queste, GINnasium e Paper Posh.

GINnasium è un esercizio creativo al quale si applica per la prima volta uno studio di neuromarketing coinvolgendo il consumatore finale. 5 designer, 5 regioni – Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Sicilia – 5 modi di interpretare il packaging del gin. Ogni designer ha progettato due bottiglie di gin ispirate alla sua terra, che verranno esposte in zona sala conferenze e presentate in un talk dedicato il 22 maggio, con la partecipazione di Portofino Dry Gin, Sense Catch, UPM Raflatac, SoVeMec.

Paper Posh è un progetto di immaginazione aumentata firmato dagli artisti Andrea Filippi & Gabriele Moschin: una selezione di shopping bag visionarie e sofisticate, realizzate tramite software di Intelligenza Artificiale, che esplorano strutture cartotecniche decisamente originali ed inedite. Quattordici shopping bag esposte all’interno di Packaging Première, che rappresentano una sfida per il design di domani.

Packaging premiere

Materioteca by Materially

Materially, società di consulenza indipendente e punto di riferimento in Italia nella ricerca di materiali innovativi e sostenibili per l’industria manifatturiera e per ogni applicazione design-driven, allestirà una vera e propria libreria di materiali per portare visitatori ed espositori alla scoperta dei materiali più innovativi per il packaging.

Per accedere a Packaging Première & PCD Milan, in programma dal 21 al 23 maggio presso Allianz MiCo – Gate 4, è necessario effettuare la registrazione, obbligatoria e gratuita, al seguente link.