Smurfit Kappa Italia a Macfrut 2023 presenta la nuova soluzione Atmos ad atmosfera protettiva e le carte speciali per l’ortofrutta

862

Smurfit Kappa Italia è presente anche quest’anno a Macfrut, la rassegna giunta alla 40ma edizione, evento di riferimento per i professionisti del settore ortofrutticolo in Italia e all’estero. Dal 3 al 5 maggio, la multinazionale del packaging a base carta con 26 siti produttivi e 2.200 dipendenti in Italia, sarà a Rimini con uno stand che vede protagonista la gamma di vaschette Safe&Green®, brand di Smurfit Kappa Italia in continua evoluzione per rispondere alle esigenze dei diversi settori e mercati. Ne è un esempio la nuova soluzione Atmos progettata per gli alimenti freschi. Per la prima volta l’azienda avrà una presenza internazionale con i colleghi di Smurfit Kappa Spagna che a Rimini presentano una serie di carte tecnologicamente avanzate appositamente create per il settore dell’ortofrutta.

A ogni prodotto la sua vaschetta
I vassoi Safe&Green® nascono da una progettazione mirata a seconda dei prodotti a cui sono destinati e per rispondere alle necessità di ogni attore della filiera: dal produttore al trasportatore, dal retailer al cliente finale. La gamma comprende le classiche vaschette ottagonali o takeaway per facilitare il trasporto al consumatore, le cassette impilabili e le confezioni richiudibili, le speciali soluzioni per i delicati frutti di bosco o il pack dedicato agli snack vegetariani sino alle confezioni personalizzate richieste dai brand come gadget promozionale. I vassoi possono infatti essere stampati, con colori ad acqua rafforzando la visual identity del cliente e diventando così uno strumento di marketing all’interno della GDO e dei negozi. Realizzate negli stabilimenti di Capocolle di Bertinoro, nel Forlivese, e a Lunata in provincia di Lucca, le vaschette Safe&Green® sono completamente in cartone ondulato e cartoncino: materiali biodegradabili, facilmente riciclabili e smaltibili nel circuito della carta, ma anche altamente resistenti e certificati secondo le più severe normative inerenti ai prodotti alimentari per garantire la sicurezza al consumatore finale.

Con Atmos una confezione ad atmosfera protettiva
L’esperienza e la competenza maturate nell’ambito della gamma Safe&Green® hanno portato a una nuova soluzione studiata per gli alimenti freschi – la vaschetta Atmos – capace di conservare i cibi in atmosfera protettiva abbattendo l’utilizzo dei materiali plastici dell’80-90%. La base e la flangia che ne aumenta la resistenza sono in cartoncino, rivestite e saldate insieme da un sottilissimo film in polietilene: lo stesso materiale che, termosaldato, richiude e sigilla la vaschetta una volta inserito il prodotto da confezionare. In questo modo viene garantita l’atmosfera protettiva che assicura all’alimento una maggiore durata. Atmos ha un grado di riciclabilità “B” secondo la norma UNI Aticelca ed è quindi riciclabile anche dalle cartiere non dotate di impianti speciali e facilmente smaltibile dal consumatore nel circuito della carta. A realizzare Atmos S&G® è lo stabilimento di Orsenigo (Como) tramite una nuova linea automatica dedicata esclusivamente a queste vaschette.

Carte impermeabili per la massima protezione
Realizzato nello stabilimento spagnolo di Totana, specializzato nella produzione di carte tecniche, Aquastop™ è un prodotto sviluppato recentemente per il mondo del cartone ondulato come alternativa ad alcune applicazioni della plastica monouso. Si tratta di un materiale resistente all’acqua grazie a una speciale barriera composta da sostanze prive di fossili e quindi completamente riciclabile nel circuito della carta. Altro esempio di innovazione è Agrolife®, una carta che con uno specifico trattamento assicura una speciale protezione per il confezionamento e il trasporto di frutti particolarmente delicati e sensibili agli sbalzi climatici, 100% biodegradabile, riciclabile e adatto al contatto con gli alimenti. Dal punto di vista funzionale, assorbe l’etilene prodotto naturalmente dai frutti, ne ritarda la maturazione riducendo il rischio di spreco ed è quindi la soluzione ideale per l’esportazione e le catene logistiche di lungo raggio. MG Paper è una carta speciale realizzata nello stabilimento spagnolo di Sangüesa, caratterizzata da una elevata robustezza, resistenza all’umidità e certificata per uso alimentare. Per questi suoi vantaggi si è rivelata la soluzione ideale per gli utilizzi in agricoltura ed è stata già impiegata per la realizzazione di BanaBag® per avvolgere i caschi di banane, e AgroPaper™ per una pacciamatura efficiente ed ecologica.

Tutte le soluzioni presentate a Macfrut rappresentano un esempio concreto della nostra iniziativa Better Planet Packaging, lanciata nel 2018 per creare soluzioni che hanno un impatto positivo sull’intera supply chain fino al consumatore finale e migliorano l’impronta ambientale del packaging riducendone le tracce sul pianeta.

Gianluca Cadtellini, CEO SMurfit Kappa Italia

“Con la progettazione e la realizzazione della gamma Safe&Green® e delle carte speciali non forniamo dei semplici imballi ai nostri clienti, ma li aiutiamo nelle loro attività quotidiane eliminando sprechi e inefficienze e li supportiamo nell’ormai urgente e irreversibile processo di transizione ecologica dove il packaging si dimostra un elemento importante – commenta Gianluca Castellini, CEO di Smurfit Kappa Italia -. Una conferma viene dalla recente indagine realizzata in collaborazione con Financial Times che ha intervistato 440 top manager di aziende americane ed europee. Per circa la metà (48%) il packaging è uno degli elementi la cui innovazione concorre ad abbassare la quota di emissioni di CO2”.

Smurfit Kappa Italia sarà presente nel Padiglione B5/D5 stand 001