RDM Group potenzia la propria capacità produttiva di cartoncino GD

499

RDM Group potenzierà la propria capacità produttiva di cartoncino GD fino a 200 kt entro i prossimi 3 anni, per supportare la crescita dei propri clienti, partner e mercato.

Negli ultimi 18 mesi si è assistito alla crescita della domanda di cartoncino sul mercato europeo. Oltre agli effetti e alle implicazioni successive sulla catena di approvvigionamento causate dalla pandemia, la crescita del settore secondo RDM Group è legata anche a un cambiamento dei fattori strutturali, come la sostituzione della plastica, la de-localizzazione delle attività dall’Estremo Oriente e il maggior utilizzo di materiale riciclato negli imballaggi.

Al contempo, la capacità produttiva in Europa si è ridotta, creando forti pressioni sulla supply chain e generando, in alcuni casi, anche interruzioni il cui impatto negativo si ripercuote sulle attività dell’industria del packaging.

 

In questo scenario, RDM Group si impegna a sostenere la crescita dei propri clienti, partner e del mercato, ampliando la propria capacità produttiva di cartoncino GD fino a 200 kt nei prossimi 3 anni. L’obiettivo sarà raggiunto grazie all’espansione della capacità produttiva degli impianti del Gruppo, tra cui quello di Blendecques, il cui riavvio è previsto a inizio 2023, insieme alla riallocazione dei volumi di prodotto sulla base del cosiddetto principio “multi-mill” di RDM Group.