Minore impatto climatico con la carta Mondi per l’avvolgimento di pallet

349

Mondi ha commissionato una valutazione del ciclo di vita utile (LCA) che mettesse a confronto la sua innovativa carta per l’avvolgimento dei pallet, la Advantage StretchWrap, e i più convenzionali film plastici per l’avvolgimento. L’intero studio è stato realizzato da parte di consulenti esterni, conformemente ai requisiti ISO, e prevede anche una revisione critica. Partendo dal presupposto che entrambi i materiali siano riciclati al termine della loro vita utile, i risultati hanno dimostrato che la soluzione di Mondi in base carta per l’avvolgimento dei pallet ha un impatto climatico minore, uno degli aspetti valutati dagli indicatori dell’LCA.

Alla base del confronto ci sono proprio i potenziali impatti ambientali derivanti dall’avvolgimento di un pallet. L’LCA ha preso in esame 16 indicatori, al fine di evidenziare potenziali compromessi fra i due materiali. La valutazione ha coperto tutte le fasi di vita rilevanti della carta, dall’acquisizione delle materie prime, fino all’applicazione sul pallet del cliente, passando per la produzione. Inoltre, è stato analizzato l’impatto della fase di vita utile finale.

Stando all’LCA, la carta Advantage StretchWrap presenta il 62% di emissioni di gas serra in meno (GHG) rispetto ai film plastici in materiale vergine e il 49% di emissioni GHG in meno rispetto ai film plastici realizzati con il 50% di contenuto riciclato. La carta Advantage StretchWrap ha quindi un minore impatto ambientale rispetto alla plastica anche in tante altre categorie come il cambiamento climatico e l’utilizzo di risorse fossili. A ogni modo, il film plastico ha ottenuto risultati migliori per alcuni indicatori, come lo sfruttamento del suolo e l’eutrofizzazione delle acque.

“Data la complessità correlata alla scelta dei materiali, consideriamo essenziali le revisioni critiche indipendenti per garantire che le valutazioni LCA forniscano risultati oggettivi e affidabili sui vantaggi ambientali di ciascun materiale. Da Mondi, facciamo confluire questi risultati nel nostro processo decisionale, al fine di restare in linea con gli impegni presi nel piano d’azione sulla sostenibilità MAP2030. I clienti apprezzano la nostra attenzione per i dettagli e il modo in cui collaboriamo basandoci sul nostro approccio EcoSolutions, al fine di sviluppare soluzioni sostenibili per natura”, ha commentato Karoline Angerer, Product Sustainability Manager Kraft Paper & Paper Bags da Mondi.