Le lastre Flint protagoniste ai Flexo Day

0
1424

Dieci i premi, tra cui l’ambito Best in Flexo con lo Scatolificio Ceriana, vinti durante l’edizione 2017 dell’evento di riferimento per il mondo flexo

Il Team Flexo di Heidelberg Italia da sinistra: Francesco Bagorda (Product Manager Consumables& eCommerce ) Roberto Malagù (Sales Flexo Nord)  Marina Altayo-Armengol (FLINT SD Southern EuropeFlexographic Products), Marco Cremonini (Key Account Sales Flexo) Riccardo Labianca (Product Specialist Flexo)

Lo scorso 15 novembre, a Bologna, il FlexoDay ha visto le lastre flessografiche a marchio Flint, commercializzate in Italia da Heidelberg da oltre 30 anni, riscuotere un grande successo: nove premi ai quali si è aggiunto il più ambito della giornata, il Best in Flexo.
Questo risultato è il riconoscimento di un’attenzione particolare di Flint per l’innovazione e lo sviluppo di tecnologie sempre più performanti per la stampa flessografica di imballaggi flessibili e in cartone ondulato. Un impegno che i partecipanti al FlexoDay di novembre hanno potuto toccare con mano, scoprendo le ultime novità del catalogo Flint: l’espositore a led NexT e la linea di lastre di nuova generazione FTF e FTC per la realizzazione del punto piatto senza necessità di attrezzature dedicate o consumabili aggiuntivi.
I nuovi prodotti, che danno modo agli stampatori flexo di poter raggiungere risultati qualitativi fino a ora prerogativa dell’offset o della rotocalco, saranno protagonisti anche a Salerno, il prossimo 22 marzo: il FlexoDay Sud, diventato nel corso degli anni un punto di riferimento per tutti gli addetti ai lavori, rappresenterà il nuovo capitolo di una storia di successo cresciuta fino al trionfo al FlexoDay 2017 a novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here