“La sostenibile leggerezza del packaging flessibile”: di cosa si parlerà a Roma?

941

Al centro della due giorni a Roma le tematiche attuali più rilevanti per l’industria dell’imballaggio flessibile, tra queste le nuove frontiere scientifiche della sostenibilità e il Position Paper su Packaging and Packaging Waste Regulation (PPWR).

Locandina-Congresso_maggio

Si è svolto ieri 11 maggio, il tradizionale appuntamento di Giflex con la stampa dedicato al pre-congresso “La sostenibile leggerezza del packaging flessibile”, a Roma, il 17 e 18 maggio prossimi.

Sono intervenuti Alberto Palaveri – Presidente Giflex, Andrea Cassinari – Coordinatore Comitati Scientifici Giflex e del progetto di ricerca “LCA – Economia Circolare” e Lorenzo Sacchi – Coordinatore Comitato Giflex Sostenibilità.

Un momento di incontro per discutere in anteprima delle tematiche attuali più rilevanti per l’industria dell’imballaggio flessibile al centro della due giorni romana e fare il bilancio del primo mandato di Presidenza (2020–2023) di Alberto Palaveri. Proprio a Roma, il 17 maggio, si svolgerà infatti l’assemblea nazionale del Gruppo Produttori Imballaggio Flessibile con il rinnovo delle cariche associative.

In risposta alle tante questioni aperte per il futuro del settore Giflex ha invitato relatori che attraverso il racconto di progetti, iniziative e soluzioni toccheranno temi trasversali e verticali: neutralità tecnologica, trend economici, intelligenza artificiale, mondo del lavoro e nuove generazioni, tassonomia, LCA e sostenibilità, Advanced Recycling e, naturalmente, il tanto discusso PPWR.

Alcune anticipazioni sul programma congressuale.

Carlo Stagnaro (Istituto Bruno Leoni), parlerà di neutralità tecnologica nelle scelte del legislatore in generale e in relazione alla proposta del regolamento imballaggi PPWR.

A guidare l’intervista “Topic trend economici: ne parliamo con l’intelligenza artificiale” Tommaso Nannicini (Università Bocconi).

L’approfondimento su cambiamenti in atto ed evoluzione culturale sul tema dell’occupazione, soprattutto tra i giovani, sarà a cura di Vincenzo Galasso (Università Bocconi) e autore del libro “Gioventù smarrita. Restituire il futuro a una generazione incolpevole”.

Di ESG ed evoluzione normativa parlerà Giuseppe Milici (Deloitte&Touche) con un approfondimento sui principali aspetti della Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD).

Andrea Cassinari (Coordinatore Comitati Scientifici Giflex e del progetto di ricerca “LCA – Economia Circolare”) e Paola Riccardi (SRC Ingegneria) parleranno delle nuove frontiere scientifiche della sostenibilità. Alcuni esempi: monomateriali e materie prime di nuova generazione e loro impatti per la Sicurezza Alimentare, Chemical Strategy for Sustainability e LCA (Life Cycle Assessment) quale approccio di elezione per la valutazione dell’imballaggio e dei processi sottesi all’intera filiera di fornitura. Nel complesso scenario regolatorio attuale e degli anni a venire, innovative piattaforme di tracciabilità (blockchain) sperimentate in altri settori potranno esprimere una grande potenzialità anche per il packaging.

Gabriele Mei (Basell Polieolefine Italia) e Alessandra Colombo (Versalis), approfondiranno il tema dell’Advanced Reciclying, la tecnologia che rappresenta la nuova frontiera della riciclabilità a supporto di un’economia circolare. A completare la panoramica interverrà Francesco Galletti con la presentazione dello studio a cura di The European House-Ambrosetti.

Per rispondere alla domanda che in questo momento sta più a cuore agli addetti ai lavori, ovvero come e cosa potrebbe cambiare con il PPWR, interverranno Lorenzo Sacchi (Coordinatore Comitato Sostenibilità di Giflex) a illustrare il “Position Paper di Giflex” e Stefano Consonni (FB&Associati) che presenterà quali azioni di Lobbying e Advocacy sono e saranno messe in campo per influire su Bruxelles.

A seguire interverranno illustri portavoce internazionali: Roberta Colotta (FPE-Flexible Packaging Europe) e Francesca Siciliano Stevens (Europen – The European Organisation for Packaging and the Environment).

Partner del Congresso Giflex 2023: Ipack-Ima Milano, Rossini Spa, Sun Chemical.