Konica Minolta presenta AccurioLabel 400 destinata ai mercati di fascia medio alta

1144

konica showroomKonica Minolta ha presentato il 23 e 24 marzo, in anteprima assoluta per l’Italia, il nuovo sistema di stampa per Etichette AccurioLabel 400, accelerando così la sua crescita nei mercati delle etichette e del packaging.

Già leader nel mercato Europeo delle macchine digitali per etichette – con una quota di mercato del 26% nel 2021 – Konica Minolta rivela i primi dettagli del nuovo sistema di stampa che si rivolgerà ai professionisti dei settori delle etichette e del packaging di medio-alto volume e offrirà una stampa digitale di altissima qualità a prezzi accessibili.

La prima presentazione ufficiale in Italia si è tenuta il 23 e 24 marzo presso il Digital Imaging Square, lo Showroom di Milano di Konica Minolta. La macchina è già da ora a disposizione presso il DIS di Viale Certosa per Demo dedicate.

AccurioLabel 400 non è solo ideale per gli stampatori di fascia medio/alta, ma è anche ottima in affiancamento al precedente modello AccurioLabel 230 per i professionisti che desiderano espandere la propria attività nei mercati in costante crescita della produzione di etichette e del packaging.

Poiché la digitalizzazione del settore delle etichette continua ad accelerare con una crescita annua prevista a doppia cifra, è importante per gli stampatori cogliere questa opportunità di crescita.

accuriolabel400Tra le novità più importanti, la nuova AccurioLabel 400 offre:

  • Possibilità di ampliare le applicazioni e di stampare su supporti trasparenti grazie alla quinta stazione colore, che consente di ottenere un bianco con un’opacità elevatissima in un unico passaggio;
  • Maggiore produttività grazie a una stampa superveloce, fino a 40 metri al minuto in quadricromia;
  • Avanzata automazione per un flusso di lavoro più integrato ed efficiente: calibrazione automatica, controllo della stabilità del colore, regolazione della densità e creazione di profili.

 

L’Intelligent Quality Care IQ-520 di Konica Minolta migliora infatti la user experience e l’automazione di AccurioLabel 400, consentendo all’operatore di beneficiare di livelli di controllo più elevati.

Con una capacità di scrittura equivalente a 3600 dpi, il sistema digitale a toner di Konica Minolta è in grado di gestire due diverse larghezze di banda, 330 e 250 mm, offrendo un’elevata qualità di output.

AccurioLabel 400 consente inoltre dei cicli di stampa più lunghi: la lunghezza di ciascun lavoro può essere di 3.000 metri lineari, svolgitore e riavvolgitore possono alloggiare bobine di 800 mm di diametro e la cartuccia del toner è più ampia, così da consentire una produzione senza interruzioni.

Il nuovo sistema di stampa non necessita di pretrattare i supporti e non necessita di supporti specifici per il digitale. Permette altresì di stampare su film trasparenti non adesivi.

I monitor touch, posti in tre diverse aree della macchina, consentono un funzionamento intuitivo e un controllo semplice da parte degli operatori; la formazione per lo staff tecnico richiesta è quindi tutt’altro che complessa.

Tutte le operazioni che richiedevano tempo sulle macchine analogiche possono ora essere eseguite molto più rapidamente e con precisione, mantenendo al contempo una qualità di stampa elevata e stabile.

Il successo della tecnologia AccurioLabel è reso evidente dalla millesima installazione che è stata effettuata proprio in questo periodo, a meno di sette anni dell’ingresso di Konica Minolta nel mercato delle etichette.

“AccurioLabel 400 amplia gamma di soluzioni di stampa innovative per accompagnare i professionisti del settore nella trasformazione digitale, ottimizzando i flussi di lavoro, aumentando le applicazioni e riducendo le complessità, la digitalizzazione del settore delle etichette continuerà ad accelerare. Le opportunità di crescita sono ovunque. Serve solo una scintilla per accenderle” ha dichiarato Alberto Steffenini, Marketing Director di Konica Minolta Italia. 

“Il lancio di AccurioLabel 400 rappresenta un’opportunità perfetta per aiutare i nostri clienti a ripensare le possibilità di stampa e dare spazio alla creatività, sempre con noi al loro fianco. Grazie all’ampio bacino di etichettifici e converter nei mercati di medio e alto volume, siamo certi di riuscire a conquistare una quota di mercato significativa con la nostra AccurioLabel 400” ha affermato Fabio Saini, Product Manager Industrial Printing Italia.