Il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara riceve i Vertici di ENIP-GCT

641

Enip-Gct Ministro istruzioneLo scorso 12 luglio a Roma il Presidente ENIP-GCT Marco Spada e il Direttore Tommaso Savio Martinico sono stati ricevuti dal Ministro Valditara presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito per parlare di Istruzione Professionale e Formazione, presente anche Carmela Palumbo, Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione del Ministero di Viale Trastevere.

Nel corso dell’incontro, dopo una presentazione dell’ente che vanta una storia di circa 70 anni, si è parlato di grafica ma anche e soprattutto di cartotecnica e della sua crescita, che negli ultimi anni ha raggiunto numeri importanti: la filiera vanta oltre 146.000 addetti, per un totale di circa 17.000 imprese, con numeri in salita anche su fatturato, produzione ed export ed incidendo con un PIL dell’1.4.

Marco Spada ha chiesto espressamente al Ministro che venga inserita anche la disciplina di indirizzo cartotecnico accanto alla grafica e comunicazione tra gli indirizzi tecnologici della prossima Riforma degli Istituti Tecnici, e dopo la presentazione dei numeri relativi al settore è lecito sperare che ciò possa accadere.

Durante l’incontro con il Ministro si è parlato anche dei 3 Protocolli d’Intesa firmati in questi anni tra l’ENIP-GCT e MIM, volti a favorire una maggiore interazione tra mondo della Scuola e sistema Lavoro, soffermandosi in particolar modo sulle attività sviluppate in seno all’ultimo Protocollo. Particolarmente apprezzato dal Ministro il Programma “OrientaGiovani”, che partirà in ottobre insieme ad Assografici e alle Federazioni sindacali, per presentare nelle Scuole Medie ai ragazzi e alle loro famiglie il mondo della grafica-cartotecnica ed incentivare i giovani ad iscriversi nelle scuole a indirizzo grafico-cartotecnico, rispondendo alla necessità che hanno le nostre aziende di reperire personale sempre più qualificato.

A tal proposito sul sito di Enipg è prevista un’apposita sezione che raccoglie e pubblica offerte di lavoro provenienti dalle aziende di settore che consentono una mirata ricerca di personale qualificato. Inoltre si è parlato della nuova piattaforma di e-learning che offrirà gratuitamente alle scuole e alle aziende corsi tecnici di formazione e materiali di aggiornamento.

I Vertici ENIP-GCT hanno presentato al Ministro anche il “Progetto Scuole” ENIP-GCT – ARGI, istituito da alcuni anni che permette di far dialogare le più blasonate Case Costruttrici di settore con le Scuole riconosciute dall’ENIP-GCT, con l’obiettivo di fornire gratuitamente materiale e macchinari per migliorare la dotazione dei loro laboratori.

Questo importante progetto è strutturato su tutto il territorio nazionale e in particolar modo nell’ultimo periodo nel Sud, dove l’ENIP-GCT ha intenzione di ampliare la struttura accreditando nuovi Istituti a indirizzo grafico e comunicazione, visto che le richieste di riconoscimento non mancano di certo.