Etichette di vino in carta personalizzate: progettazione e realizzazione

0
271
wine bottle and corkscrew. copy space.

Sempre più spesso aziende e privati decidono di personalizzare etichette di vino e, più in generale, di bevande e alimenti. L’utilizzo della carta è una scelta sostenibile, ma anche di marketing, sempre più apprezzata dalla clientela.

Quali caratteristiche devono avere le etichette in carta del vino

L’attenzione verso l’ambiente è un tema che sta scuotendo le coscienze di ognuno di noi e, per questo, anche l’intero mondo del settore alimentare – e del packaging – si sta adattando. Da qui la scelta di usare delle etichette in carta per il vino, in modo da comunicare i valori del brand. Proprio per l’importanza che ricoprono, queste etichette sono soggette ad una normativa italiana ben precisa che bisogna conoscere a fondo. Innanzitutto per quel che riguarda i vini DOP (DOC e DOCG) e IGP, c’è l’obbligo di riportare: la denominazione di origine e l’indicazione geografica, la gradazione alcolica del vino, la presenza di allergeni, i dati dell’imbottigliatore, l’annata delle uve, il numero di lotto e/o di identificazione e l’indicazione della quantità.

Il formato delle etichette personalizzate dei vini

Progettare la stampa di etichette personalizzate dei vini può sembrare semplice, ma in realtà non lo è affatto. Ci sono varie opzioni da considerare e le decisioni prese in merito possono fare la differenza anche in fase di vendita. Il formato delle etichette personalizzate è fondamentale, perché è ciò che può convincere a comprare quel determinato vino. Per questo deve essere in grado di attirare l’attenzione, utilizzando i colori aziendali e riportando il logo. Tutto varia anche in base al target al quale si punta. Inoltre vi è il fattore grammatura. Solitamente per le etichette personalizzate dei vini vengono scelte carte da 70, 80 o 90 grammi. A prescindere da quale delle tre opzioni si scelga, bisogna considerare che l’umidità assoluta della carta dovrebbe essere tra il 6 ed il 7%, al fine di evitare che si veda la colla in trasparenza.

L’importanza dell’eco packaging alimentare

Le etichette di carta fanno parte dell’importantissima filiera dell’eco packaging alimentare. Questa cultura alimentata da risorse ecosostenibili sta prendendo piede in Italia e nel mondo. Per tali motivi Converter è tra i brand leader della produzione di eco packaging alimentare ed è un convinto sostenitore di iniziative volte a scoraggiare l’utilizzo di materiali dannosi per l’ambiente. L’eco packaging alimentare green ha tanti vantaggi: primo tra tutti può essere facilmente riciclato per un secondo utilizzo. Inoltre, prevede dei costi legati allo smaltimento del prodotto più contenuti.