COIM acquisisce il 100% delle quote della società spagnola Neoflex

602

COIM, multinazionale italiana che produce specialità chimiche dal 1962 e che opera in tutto il mondo attraverso diciannove società produttive e commerciali, acquisisce il 100% delle quote della società spagnola Neoflex SL, di cui era socio di maggioranza dal 2021.

COIM CEO Librandi

Nata ad Elche, in Spagna, nel 1969, Neoflex è un’azienda specializzata nel settore degli adesivi poliuretanici monocomponente, bicomponente e Reactive Hot Melt per l’industria. Le soluzioni di Neoflex trovano impiego in numerose lavorazioni, in particolare nell’industria del legno-arredo, delle costruzioni, del tessile e dell’automotive.

“L’acquisizione della quota di controllo effettuata nel 2021 ha consentito a COIM di rafforzare la propria presenza nel mercato degli adesivi poliuretanici, integrando a valle i poliesteri di COIM e sfruttando numerose sinergie con Neoflex, anche nell’ambito dello sviluppo di soluzioni a basso impatto ambientale. Con il completamento dell’acquisizione riusciremo ancor più a dare slancio ai numerosi progetti, sia commerciali che tecnici, aperti a livello globale” spiega Giuseppe Librandi, Presidente e CEO di COIM.

“Desidero ringraziare la famiglia Escobar, alla guida di Neoflex dal 1975, per la fruttuosa collaborazione che ha reso possibile questo successo.” prosegue Librandi. “COIM crede fortemente nelle prospettive di sviluppo del settore degli adesivi. L’acquisizione del 100% delle quote di Neoflex rappresenta la prima fase di un piano di crescita che ci vedrà impegnati anche nei prossimi anni con importanti investimenti in questo ambito”.