Annunciati i vincitori dei Label Industry Global Awards 2023

1010

Durante la prima serata di Labelexpo Europe a Bruxelles Expo, sono stati annunciati i vincitori dei Label Industry Global Awards 2023.

Giunti alla 18a edizione, i Label Industry Global Awards riconoscono organizzazioni e singole persone che si sono distinti nel settore della stampa di etichette e imballaggi grazie all’innovazione e l’esempio personale.

La giuria dei Label Industry Global Awards 2023 era composta da Philippe Voet, presidente di FINAT; Tim McDonough, presidente di TLMI; Chelsea McDougall, redattrice di Labels & Labeling; Greg Hrinya, redattore di Label & Narrow Web; e Jean Poncet, redattore di Etiq & Pack. La giuria era presieduta da Andy Thomas-Emans, direttore strategico del Labels & Packaging Group.

Quest’anno sono stati assegnati complessivamente sette premi: il Global Achievement Award, il New Global Team Achievement Award, l’Innovation Award (per le aziende fino a 300 dipendenti), l’Innovation Award (per le aziende con più di 300 dipendenti), il Rising Star Award, Premio per la Sostenibilità e al Trasformatore dell’anno.

Il Team Achievement Award è stato introdotto per la prima volta ed è stato assegnato a Mercian Labels e ai suoi partner Screen, CERM e ABG per il loro progetto di trasformazione “a luci spente” della durata di sei anni. Il premio riconosce l’importanza fondamentale del lavoro di squadra ed è aperto a fornitori del settore, converter e utenti finali.

Lintec Corporation ha vinto il Premio Innovazione per le aziende con più di 300 dipendenti. Questo riconoscimento premia lo sviluppo di un’innovazione specifica da parte di un fornitore o di un’azienda di trasformazione nel 2022.

La giuria dei Label Awards ha affermato: “Lintec ha impressionato i giudici con il suo nuovo adesivo a base di poliestere, che contribuirà notevolmente allo sviluppo di un’economia circolare dei materiali favorendo la separazione pulita dei contenitori in PET”.

Parla italiano il premio per l’Innovation Award per aziende fino a 300 dipendenti, vinto da CARTES che ha colpito la giuria con la sua linea di nobilitazione digitale end-to-end completamente automatizzata, che integra moduli di finitura inkjet, metallizzazione digitale e fustellatura laser.

cartes global awards

Tommy Schouten ha vinto il Rising Star Award. I giudici hanno apprezzato il suo impegno e la sua passione per l’ottimizzazione dei processi e il miglioramento continuo, che lo hanno identificato come futuro leader del settore.

Il Premio per la Sostenibilità è andato a UPM Raflatac, per l’Ocean Action Label dell’azienda, realizzata con plastica destinata all’oceano, che rappresenta un passo importante verso la creazione di un vero mercato commerciale per i rifiuti plastici.

Il premio Converter dell’anno è stato vinto da Baker Labels. I giudici sono rimasti impressionati dalla cultura dell’azienda che trasmette ai suoi 112 dipendenti la passione per l’apprendimento continuo, l’inclusività e la partecipazione attiva a un’ampia gamma di iniziative di beneficenza e per la comunità locale.

Il premio finale, il prestigioso Global Achievement Award, è andato al fondatore di GEW Malcolm Rae. Il Global Achievement Award riconosce una persona che ha dato un contributo chiave alla promozione e alla crescita del settore delle etichette ed è stato un influencer e motivatore di alto profilo.

La giuria dei Label Awards ha commentato: “Malcolm Rae è un degno vincitore del Global Achievement Award. Questo premio riconosce il suo contributo unico, grazie a GEW, l’azienda da lui fondata, alla transizione del settore della banda stretta verso l’essiccazione UV e al successivo sviluppo tecnologico del settore dell’essiccazione UV”.

“Siamo rimasti molto colpiti dall’alta qualità dei lavori ricevuti per i Label Industry Global Awards di quest’anno. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno presentato i loro lavori, e, a nome della giuria, vorrei congratularmi con tutti i vincitori e i finalisti. L’intera gamma di innovazioni, energia della squadra e importanti iniziative di sostenibilità sono risultate evidenti durante il processo di valutazione”, questo il commento di Andy Thomas-Emans, presidente della giuria.

Mentre Jade Grace, amministratore delegato di Labelexpo Global Series, ha concluso: “vorrei congratularmi con tutti i finalisti e i vincitori dei Label Industry Global Awards di quest’anno. Vorrei anche ringraziare i nostri sponsor – Gallus, Bobst, Durst, GEW, Flint Group e la rivista Labels & Labeling – per il loro supporto per aver reso possibili questi premi e per il loro sostegno all’innovazione nel nostro settore”.