Associazione Italiana Scatolifici: lo stato dell’arte e le prospettive del settore

237

Si è svolta a Milano Marittima il 12 e 13 aprile scorsi la prima assemblea del 2024 dell’Associazione Italiana Scatolifici, appuntamento di riferimento del comparto dei ‘trasformatori puri’.

Associazione italiana scatolifici

Ampia come sempre la partecipazione: oltre 120 persone presenti tra associati e aziende sponsor, che hanno allestito una animata area espositiva con tutte le più importanti novità di prodotto e servizio dedicate al settore.

Andrea Mecarozzi OKIl Presidente dell’associazione, Andrea Mecarozzi, nella sua relazione di apertura lavori ha condiviso le diverse dinamiche in atto nella filiera, a monte e a valle degli scatolifici, per poi soffermarsi sulla analisi della situazione dei prezzi ufficiali di carta e cartone, che a inizio 2024 hanno subito dei ‘ritocchi statistici’ verso il basso in contro-tendenza rispetto al mercato. ‘Siamo in attesa degli opportuni chiarimenti dalla Camera di Commercio di Milano, alla quale ci siamo rivolti formalmente, su queste revisioni di cui non riusciamo a capire la logica e la motivazione. Neanche gli esperti in questi ambiti che abbiamo consultato, dopo un’attenta analisi, ci hanno saputo spiegare il significato di questi interventi sui prezzi’, ha spiegato Mecarozzi.

Durante l’assemblea si è parlato anche del Regolamento Imballaggi, dei rapporti istituzionali che stanno accreditando l’associazione come interlocutore di riferimento per il comparto degli scatolifici, delle nuove iniziative in programma, tra cui i corsi di formazione, creati appositamente sulle esigenze degli scatolifici per continuare a fare crescere il settore e la sua cultura d’impresa.

Un nuovo manuale dedicato agli scatolifici

A margine dei lavori dell’Assemblea, l’associazione ha organizzato una tavola rotonda per presentare una nuova pubblicazione ‘Imballaggi in cartone ondulato. Informazioni generali e aspetti produttivi – Linee guida tecniche e commerciali’ frutto di un lavoro congiunto tra l’associazione e un pool di esperti delle diverse tematiche trattate. Questo manuale ha l’obiettivo di agevolare il dialogo tra scatolifici e clienti, cercando di coniugare i più rilevanti aspetti tecnici con un linguaggio divulgativo che vuole fare cultura sugli imballaggi in cartone ondulato sia all’interno del settore che all’esterno.

Insieme ad Andrea Mecarozzi, ne hanno discusso Marco Buchignani, responsabile tecnico di Centro Qualità della Carta/Lucense; Edoardo Cazzato, partner di Orsingher Ortu Avvocati Associati; Andrea Cavallini, ESG strategist di Mediamo Area Sostenibilità.

Area espositiva OK

L’area espositiva

Sono 16 le aziende che hanno scelto di essere presenti all’assemblea dell’Associazione Italiana Scatolifici in qualità di sponsor, popolando un’area espositiva ricca di novità di prodotto e di servizio per gli scatolifici. Si tratta di: Apr Solutions; Atlanta Stretch; Bobst; B+B International; Cm Service/Eterna; Elitron; Ero Gluing Systems; Italian Printing Inks; Fossaluzza; GruppoFormazione; Messersì; New Aerodinamica; Pentatech; Print Solutions; RTS; Z DUE.