Assemblea generale annuale di Koenig & Bauer AG: risultati positivi

0
218
Koenig & Bauer AG’s annual general meeting was held in virtual form for the second time due to the Covid-19 pandemic

Tenuto in forma virtuale per la seconda volta è stato aperto dal Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Raimund Klinker che ha presieduto la riunione e ha delineato nella relazione del Consiglio di Sorveglianza i principali aspetti delle sue attività.

Il Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Raimund Klinkner, annuncia i risultati delle risoluzioni proposte, che gli azionisti hanno adottato a larga maggioranza

Il consiglio di amministrazione ha riferito agli azionisti sulla strategia dell’azienda e sui risultati economici nel 2020 e nel primo trimestre del 2021. Dopo il successo nell’implementazione del programma di efficienza P24x, Koenig & Bauer punta ad aumentare le vendite del gruppo a circa € 1,3 miliardi entro il 2024.
“Siamo ben posizionati per il futuro perché i mercati finali a cui ci rivolgiamo e soprattutto il settore in crescita della stampa di imballaggi, ad esempio per alimenti, cosmetici e prodotti farmaceutici, sono fondamentalmente intatti. Nonostante tutte le dovute cautele in considerazione delle condizioni economiche ancora incerte, questo è un segno che ci stiamo concentrando sui mercati più promettenti con la nostra gamma di macchine da stampa e servizi. Ad esempio, la stampa su cartone ondulato potrebbe avere un notevole impulso nei prossimi anni data la crescita dell’e-commerce. Quindi riteniamo che la nostra vasta gamma di prodotti sia appropriata per raggiungere i nostri obiettivi”, ha spiegato l’Amministratore Delegato Andreas Pleßke.

Nel discorso diviso in tre parti tenuto dai membri del consiglio di amministrazione, il COO Michael Ulverich è entrato nel dettaglio dei numerosi progetti, inclusi quelli legati al programma di efficienza P24x nelle aree di produzione, acquisti e logistica, di cui è responsabile, e ha inoltre presentato i nuovi piani di standardizzazione delle divisioni per ridurre i costi di produzione. “Consideriamo la creazione di una strategia modulare e di piattaforma per tutti i nuovi tipi di macchine da stampa del Gruppo come un prerequisito decisivo per il futuro”, afferma Michael Ulverich.

Stephen Kimmich, CFO, ha riassunto gli effetti sui risparmi ottenuti dal programma di efficienza P24x e ha aggiunto: “siamo stati in grado di aumentare significativamente il flusso di cassa disponibile a circa € 22 milioni nel primo trimestre del 2021. Siamo quindi riusciti a tornare alla nostra posizione finanziaria netta prima della pandemia grazie anche alla riduzione del capitale circolante netto. Con una quota di capitale proprio del 26% e fondi disponibili per 250 milioni di euro, siamo finanziariamente ben posizionati. Ciò è confermato anche dalla buona prestazione delle azioni Koenig & Bauer, che hanno guadagnato oltre il 26% dall’ultima assemblea generale annuale nel 2020”.

L’assemblea generale annuale di Koenig & Bauer AG si è tenuta in forma virtuale per la seconda volta a causa della pandemia Covid-19

L’approvazione da parte degli azionisti
Agli azionisti della società è stato chiesto di votare otto dei nove punti all’ordine del giorno dell’assemblea generale annuale, compresa la rielezione di Matthias Hatschek come rappresentante degli azionisti. È stato inoltre approvato il secondo punto dell’ordine del giorno, il riporto dell’utile netto generato dalla holding Koenig & Bauer AG. Oltre a ratificare le azioni del Consiglio di amministrazione e del Consiglio di vigilanza, gli azionisti hanno eletto PriceWaterhouseCoopers, Francoforte sul Meno, come revisore esterno del bilancio annuale e del bilancio consolidato per il 2021. Inoltre, gli azionisti hanno approvato la proposta di modifica dei sistemi di remunerazione (“say on pay”) per il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza. Al punto nove dell’ordine del giorno hanno approvato, a larga maggioranza, due accordi di trasferimento degli utili.