#Welcome: Smurfit Kappa Italia celebra la giornata mondiale dedicata a diversità culturale, dialogo e sviluppo

0
223

Il 21 maggio si celebra in tutto il mondo la giornata dedicata alla diversità culturale, al dialogo e allo sviluppo, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2002, con l’obiettivo di promuovere l’inclusione e l’integrazione fra le persone.

Gianluca Castellini, Ceo Smurfit Kappa Italia

Un tema da sempre al centro delle politiche aziendali di Smurfit Kappa Italia, a testimonianza di una pluralità di culture e nazionalità che coesistono tra i 2.000 dipendenti che operano nei 26 siti italiani. Un valore fondamentale “perché da sempre riconosciamo che la diversità – sottolinea il CEO Gianluca Castellini – è la sola cosa che tutti abbiamo in comune e le differenze culturali, i bagagli personali e le diverse opinioni non possono che renderci migliori, nella vita e sul lavoro. E in questa giornata speciale, lanciamo l’iniziativa #Welcome, che rende più visibile il patrimonio costituito da molte culture differenti che, integrandosi e interagendo tra di loro, arricchiscono la nostra azienda rendendola un luogo di lavoro accogliente per tutti”.

La giornata sarà celebrata attraverso una serie di eventi e una raccolta di “storie” che saranno rilanciate su alcuni poster, sulla tv aziendale e sull’account di LinkedIn. A raccontarle in prima persona i colleghi e le colleghe di diverse origini geografiche che illustreranno la propria cultura anche tramite la condivisione di un piatto tipico del Paese di provenienza. Presso l’Head office di Novi Ligure (Alessandria) protagonista sarà l’Albania, mentre nello stabilimento lombardo di Vignate si parlerà della Siria e a Massa Lombarda, nel Ravennate, sarà di scena il Marocco. Lo stabilimento di Susegana, nel Trevigiano, celebra la giornata con una festa multiculturale dedicata ai dipendenti provenienti in gran parte dalla Macedonia e poi da Albania, Brasile e Argentina e ai colleghi di origine italiana ma nati in Svizzera, Canada e Australia dove si trovavano le loro famiglie per ragioni di lavoro. Un grande planisfero e alcuni poster mostreranno immagini dei Paesi di origine che i colleghi commenteranno dando vita a un momento di condivisione e di integrazione fra culture diverse.

“L’iniziativa #Welcome – conclude Castellini – rientra nel più ampio programma di inclusione e diversità di Smurfit Kappa Group, EveryOne, che ha l’obiettivo di far sì che ciascun dipendente in tutti i 35 Paesi dove opera la società a livello mondiale si senta supportato, accettato e rispettato nella sua quotidianità e riconoscere che la cultura e la provenienza delle nostre persone sia un valore inestimabile per tutta la nostra organizzazione”.