Nuovo piano di sviluppo per 4graph con investimenti per 7 milioni di euro

559

Con l’obiettivo di diventare la prima tipografia online d’Italia 100% sostenibile, 4Graph ha avviato un piano di sviluppo su base triennale finalizzato all’implementazione di innovative tecnologie e intelligenza artificiale per aumentare produttività e sostenibilità dei processi. Il piano prevede lo stanziamento di investimenti per un importo totale pari a 7 milioni di euro, in parte finanziati grazie al contributo dei fondi europei REACT-EU.

4Graph piano sviluppo

Ci muoviamo in uno scenario sempre più sfidante, dove l’aumento dei costi lungo tutta la filiera e la derivante attenzione alle energie rinnovabili e alla sostenibilità sta diventando un’esigenza economica oltre che normativa”, commenta Biagio Di Mambro, amministratore di 4Graph. “L’aver anticipato questa necessità, operando sin dalla fondazione secondo una filosofia fortemente orientata all’economia circolare e al rispetto ambientale, ci permette oggi di perseguire una strategia già focalizzata sui concetti di sostenibilità e human centricity che contraddistinguono l’Industria 5.0”.

Gli investimenti previsti dal piano di sviluppo messo a punto da 4Graph riguardano il potenziamento delle infrastrutture tecnologiche dello stabilimento di nuova concezione sito a Cellole nel casertano, dove viene realizzata tutta la produzione 100% in-house. Qui, a partire dallo scorso anno sono state effettuate importanti installazioni in ottica di efficientamento della capacità produttiva. Operativa già da qualche mese la nuova stampante offset Heidelberg SX 102-8-P 8 colori formato 70×100, con una produttività oraria pari a 14.000 fg / ora.

Oltre all’automatizzazione del processo produttivo e alla garanzia di una perfetta qualità e costanza cromatica, questo sistema ci consente di abbattere del 70% i tempi di avviamento, permettendoci di essere ancora più performanti sulle medie / basse tirature”, commenta Di Mambro.

Alla nuova offset, sempre nel corso del 2022, 4Graph ha affiancato una nuova HP Indigo 100K Digital Press nell’ottica di essere ancora più competitivi nei prodotti foliati, in particolare opuscoli e libri che da sempre rappresentano il core business dell’azienda. Altra recente installazione in ambito digitale riguarda la nuova Konica Accurio Press C12000, che garantisce maggiore qualità e resa cromatica su specifiche tipologie di carte. A queste implementazioni già a regime, si aggiungeranno nel corso del 2023 una seconda HP Indigo 100K Digital Press; l’impianto di cucitura filo refe Meccanotecnica Universe che, integrandosi nel processo produttivo, ha lo scopo di migliorare ulteriormente il time-to-market e la linea di allestimento in punto metallico Horizon Stichliner Mark IV che raddoppia la capacità produttiva dell’azienda per queste specifiche lavorazioni. Al potenziamento hardware, 4Graph sta affiancando importanti investimenti in nuovi software proprietari, sviluppati integrando il know-how tecnico e tecnologico dell’azienda con le più moderne soluzioni informatiche e in Intelligenza Artificiale in ottica di manutenzione predittiva. In particolare, l’azienda sta puntando su un nuovo software dedicato all’economia circolare, con l’obiettivo di contribuire al costante miglioramento del livello di sostenibilità della produzione attraverso un miglior utilizzo delle risorse, anche energetiche. Su questo fronte è attualmente in corso il completamento del parco fotovoltaico a integrale copertura dello stabilimento che, a regime, permetterà di produrre il 90% del fabbisogno energetico aziendale. A questo si aggiungono numerose iniziative messe in campo per raggiungere l’obiettivo di diventare la prima tipografia online 100% sostenibile in Italia, tra cui la certificazione B-Corp, la certificazione FSC di tutta la carta utilizzata e dell’intera catena di custodia, l’utilizzo esclusivo di inchiostri a base vegetale, fino agli imballaggi PVC free.

Il tutto per offrire, mediante la piattaforma 4graph.it, servizi di stampa operando secondo un ecosistema virtuoso in cui ogni passaggio, dall’ordine alla stampa, risponde ai massimi criteri di trasparenza e tutela ambientale. Un piano di sviluppo che già nel 2022 ha contribuito ad un’importante crescita aziendale, con un incremento del 47% che si traduce in un fatturato complessivo di 8,5 milioni di euro. Per l’anno in corso l’obiettivo è superare quota 11 milioni, anche grazie alla strategia di internazionalizzazione già avviata con successo in Spagna.