Mezzadri investe in 2 macchine di finitura Grafotronic

281

Con sede vicino a Bologna, Mezzadrispecializzata nella stampa di etichette in bobina – fondata nel 1948 e attualmente alla terza generazione, è un’azienda in costante crescita, e ambisce a raggiungere la massima qualità investendo in nuove tecnologie, personale esperto e motivato e materie prime selezionate.

La Grafotronic CF2 è una macchina di finitura digitale, costruita con la stessa componentistica della converting line modulare più grande DCL2. Nonostante le dimensioni compatte, la CF2 può comunque essere ampliata con qualsiasi modulo aggiuntivo in sole 8 ore lavorative direttamente dal cliente finale. Per questo motivo viene definita FUTURE SAFE™.

“Flessibilità, piccole tirature e alta qualità sono tre punti fondamentali per la nostra realtà – dice il CEO Mauro Mezzadri – questo è il motivo per cui abbiamo scelto Grafotronic come partner per la finitura e abbiamo acquistato due macchine in pochi mesi”.

“Il nostro obiettivo era anche quello di aumentare la produttività – continua Mattia Mezzadri, che rappresenta la nuova generazione in azienda – e con queste nuove macchine Grafotronic possiamo contare anche sul sistema di posizionamento automatico delle lame, che ci permette di ridurre al minimo i tempi di cambio-lavoro”.

“Non appena è arrivata la prima macchina a Luglio, il cliente è rimasto particolarmente impressionato dalle sue performance al punto di ordinarne immediatamente una seconda: questo ordine ripetuto a breve distanza è molto importante per noi, e ci conferma che con la nostra nuova filiale italiana stiamo facendo un buon lavoro!” – afferma Mattias Malmqvist, Vice Presidente di Grafotronic.