Manupackaging: passione naturale per la protezione

1735
Manupackaging_Polymateria
Da sinistra / From the left: Massimo Moroni (Global Procurement & Marketing at Manupackaging), Stolte Isabell (R&D, Innovation of Manupackaging), Richard Horne (Chief Commercial Officer of Polymateria), Pierfranco Di Gioia ( CEO of M Stretch, Holding of Manupackaging Group)

Manupackaging ha annunciato una partnership strategica con Polymateria nel campo delle soluzioni di imballaggio sostenibili a fine vita: grazie alla tecnologia di Polymateria, Manupackaging ha sviluppato con successo Manunature® BD, un nuovo film estensibile biodegradabile sicuro al 100% e adatto anche per applicazioni stretch hood (tubolare estensibile) che, dopo una durata utile tipica di 12 mesi, diventa biodegradabile in terreno aperto.

Manupackaging, già Manuli Stretch, è l’inventore del film estensibile in Europa ed è un produttore innovativo di un’ampia gamma di prodotti premium riciclabili al 100% da oltre 50 anni; parliamo di film per pallet LLDPE, tubolari estensibili e film estensibili per l’agricoltura e il riciclo dei rifiuti. L’azienda, il cui motto è proprio “una passione naturale per la protezione”, offre una vasta gamma di pellicole premium riciclabili al 100% a più di 15.000 clienti.

Manupackaging KartonagepaletteCon una capacità produttiva di oltre 150.000 tonnellate, la rete di distribuzione globale fornisce a più di 15.000 clienti pellicole premium riciclabili al 100% in 65 paesi in tutto il mondo. Il gruppo Manupackaging opera in 11 sedi, con 4 siti produttivi a Schkopau/Leipzig (Germania), Buenos Aires (Argentina), Curitiba e Manaus (Brasile). Con sette organizzazioni di vendita (sei in Europa e una in America Latina), l’azienda offre ai clienti una varietà di imballaggi estensibili complementari e una vasta gamma di macchine di fine linea.

Un approccio al mercato che diventa concreto: la collaborazione con Polymateria

Manupackaging GemischtpaletteIl claim di Manupackaging si riflette nella sua visione aziendale, che promuove la partnership con i grossisti di imballaggi per lo sviluppo congiunto del prodotto, nonché la cooperazione con i clienti finali, inclusi i key account internazionali: seguendo questo concetto Manupackaging ha annunciato alla fine del 2022 una partnership strategica con Polymateria nel campo delle soluzioni di imballaggio sostenibili a fine vita. Incorporando la tecnologia di Polymateria, Manupackaging ha sviluppato Manunature® BD, un nuovo film estensibile e resistente biodegradabile al 100%, che, dopo la durata tipica di 12 mesi, diventa biodegradabile grazie al processo di biotrasformazione di Polymateria.

Polymateria, ha sviluppato questa innovazione rivoluzionaria per contrastare l’inquinamento globale da plastica. L’azienda ha messo a punto una tecnologia che modifica le proprietà della plastica per renderla biodegradabile e riciclabile allo stesso tempo. Con il potenziale per rivoluzionare la lotta contro i rifiuti di plastica a livello globale, questa tecnologia di “biotrasformazione” non è altro che un additivo brevettato che può abbattere la plastica in modo sicuro se viene dispersa nell’ambiente.

Manupackaging Palette-mit-MineralwasserManunature® BD è approvato come biodegradabile secondo i criteri BSI PAS 9017:2020, il primo standard al mondo che garantisce la completa biodegradazione delle plastiche poliolefiniche in terreno aperto senza creare microplastiche o danni alla natura.

La missione di Polymateria è far progredire la scienza per aiutare la natura ad affrontare la crisi dell’inquinamento da plastica. Con sede presso l’Imperial College di Londra, è la prima azienda al mondo a dimostrare scientificamente che è possibile raccogliere rifiuti di plastica dispersi o non gestiti e restituirli alla natura senza creare microplastiche, senza danneggiare l’ambiente naturale o interferire con i flussi di riciclo su larga scala. Polymateria è stata nominata pioniere tecnologico del World Economic Forum nel 2021 per il contributo dell’azienda alla circolarità e alla lotta all’inquinamento da plastica.

Manupackaging Pierfranco Di Gioia Group CEO“Grazie a una visione comune ispirata ai principi di sostenibilità e ESG, Polymateria e Manupackaging rappresentano il connubio perfetto. La crescente domanda di soluzioni di imballaggio sostenibili in tutti i settori ci ha incoraggiato a sviluppare ulteriormente i film eco-stretch, che eliminano completamente i problemi derivanti dalla microplastica. Dopo un’accurata ricerca della soluzione migliore, siamo entusiasti di aver scelto Polymateria come partner ideale per implementare questo aspetto critico della nostra strategia ESG. Per anticipare la futura crescita della domanda di prodotti più ecologici ad alte prestazioni, abbiamo recentemente installato due nuove linee di estrusione all’avanguardia dedicate alla produzione e allo sviluppo dei nostri film sostenibili attuali e futuri”, ha detto Pierfranco Di Gioia, CEO di M Stretch, la holding di Manupackaging Group, commentando questa partnership.


Manupackaging Richard Horne

“Siamo lieti di supportare Manupackaging come nostro partner globale per film e tubolari estensibili nei loro sforzi per aiutare i loro clienti a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità. Il team di Manupackaging è stato un pioniere nello sviluppo della nostra tecnologia in vari segmenti industriali”, ha dichiarato Richard Horne, Chief Commercial Officer di Polymateria.