Maestri Etichette acquista SCREEN Truepress Jet L350UV SAI E

186

maestri etichette foto macchinaUna crescita costante e la decisione strategica di espandersi nella stampa digitale hanno spinto Maestri Etichette ad acquistare la sua prima macchina digitale inkjet: SCREEN Truepress Jet L350UV SAI E. Lo specialista delle etichette, con sede nella provincia di Brescia, si affida alla tecnologia a getto d’inchiostro per soddisfare la domanda di tirature sempre più basse e differenziate per i suoi clienti dei settori food, personal care, chemical e pharma.

“Desideriamo essere apprezzati per l’affidabilità, la qualità e la professionalità e la SCREEN Truepress ci aiuta a ottenere questo risultato. Una delle nostre maggiori qualità, la flessibilità, è fondamentale per garantire una crescita costante. Persino nel 2021, con le difficoltà del COVID, questo ci ha aiutato ad aumentare le entrate del 9%” dichiara Moreno Maestri, titolare e responsabile delle vendite di Maestri Etichette.

Quando ha scelto e installato la SCREEN Truepress Jet L350UV SAI E, Maestri è stata assistita da REM, l’azienda che rappresenta SCREEN in Italia. Guidata da Ettore Maretti, REM è stata in prima linea nella rapida espansione della stampa digitale a getto d’inchiostro sul mercato italiano e negli ultimi anni ha installato molte macchine da stampa SCREEN, in questo caso specifico ha fornito le condizioni tecniche ed economiche per consentire questa nuova installazione.

Basata sulla tecnologia delle stampanti di maggior successo e più stabili del suo segmento, la serie SCREEN Truepress Jet L350UV SAI garantisce una migliore riproduzione dei colori e una straordinaria scalabilità che, rispetto alle tecnologie a getto d’inchiostro delle precedenti generazioni, consente di soddisfare una gamma ancor più ampia di esigenze del mercato.

Maestri Etichette prevede che questa attenzione per la tecnologia innovativa porterà nei prossimi anni ad altri investimenti nella tecnologia di stampa digitale a getto d’inchiostro.