La prima AccurioJet KM-1 di Konica Minolta in Italia installata a L’Artegrafica

0
270

L’investimento de L’Artegrafica per la macchina da stampa digitale inkjet UV B2+ AccurioJet KM-1 – la prima in Italia – ha permesso alla tipografia a gestione familiare di ampliare il proprio business nell’ambito della stampa commerciale e di sviluppare nuove applicazioni in ambito packaging e su supporti speciali, quali il canvas e i materiali plastici. L’attività di produzione con KM-1 è iniziata a gennaio e vedrà a breve la sostituzione di alcune macchine della divisione digitale dell’azienda.  Il nuovo sistema di stampa AccurioJet KM-1 consentirà a L’Artegrafica di sviluppare nuove applicazioni come le carte fedeltà per i mercati locali, consentendo la stampa UV su supporti standard e substrati speciali fino a 600gr. In precedenza, infatti, i lavori su supporti da 600gr venivano realizzati in più fasi: prima stampati in offset, poi accoppiati e, a seguire, plastificati, con costi e tempistiche elevate. Con AccurioJet KM-1 i prodotti realizzati saranno di maggiore qualità con un minor investimento di risorse.  Il software integrato di AccurioJet KM-1 è inoltre in grado di gestire i lavori in entrata in modo più efficiente ed economico, in particolare nel competitivo mercato degli ordini 50×70. Saranno numerosi gli ordini che passeranno dalla produzione offset a quella digitale, proprio grazie alle funzionalità di KM-1, come la produzione in formato B2+ e la possibilità di stampare su una gamma più ampia di substrati senza requisiti di pre-trattamento.  Konica Minolta AccurioJet KM-1, nota come il “coltellino svizzero” della stampa proprio perché offre numerose e diverse opportunità di utilizzo, è dotata, inoltre, della innovativa Dot Freeze Technology™. Si tratta di un processo brevettato che supera una delle sfide fondamentali della stampa a getto d’inchiostro: il movimento incontrollato del punto d’inchiostro che riduce la qualità di stampa e i materiali lavorabili. La certificazione FOGRA53 – rilasciata a Konica Minolta lo scorso anno – riconosce la straordinaria stabilità, versatilità e accuratezza del colore di AccurioJet KM-1. Un altro vantaggio è legato alla possibilità per L’Artegrafica di sviluppare progetti con la realtà aumentata (AR) attraverso l’applicazione di Konica Minolta genARate. L’accordo con Konica Minolta prevede anche il supporto da parte dell’azienda per alcuni servizi di marketing e un’intensa attività di formazione commerciale alla rete di vendita.  La famiglia Zaia, proprietaria de L’Artegrafica fondata nel 1989, ha dichiarato: “Il mercato è in continua evoluzione ed è sempre più orientato alla stampa personalizzata di alta qualità, in tempi ristretti. L’investimento in AccurioJet KM-1 ci dà la possibilità di stampare su un numero elevato di substrati; questo è un aspetto fondamentale per la nostra strategia digitale, volta ad espandere ulteriormente i servizi ai nostri clienti e ridurre al contempo i costi. Per noi la stampa a getto d’inchiostro UV è il futuro della produzione digitale”.  Olaf Lorenz, General Manager DX Branding Division presso Konica Minolta Inc, ha dichiarato: “Mentre Konica Minolta continua ad espandere la propria offerta nel mercato della stampa industriale, è fondamentale offrire a clienti come L’Artegrafica tecnologie di livello con adeguati strumenti e supporto aziendale, per consentire loro di cogliere nuove opportunità di mercato. L’investimento de L’Artegrafica è avvenuto a seguito di un’ampia ricerca di soluzioni sul mercato. Siamo lieti che la scelta sia ricaduta su Konica Minolta e che il cliente abbia deciso di instaurare una partnership fondata sulla fiducia reciproca”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here