Konica Minolta: nuova stampante digitale inkjet per la produzione di scatole personalizzate

0
434

Con un evento virtuale lo scorso febbraio Konica Minolta ha lanciato la PKG-675i, stampante digitale inkjet con inchiostro a base acqua che consente di stampare tirature brevi, imballaggi in cartone ondulato e astucci pieghevoli personalizzati, per supportare settori in rapida crescita come l’e-commerce: una soluzione entry level a colori veloce, facile e affidabile

Konica Minolta ha annunciato il lancio di una nuova macchina da stampa digitale inkjet per imballaggi in cartone ondulato. La PKG-675i consente a stampatori, trasformatori e proprietari di marchi i vantaggi di una soluzione di facile utilizzo per la produzione di imballaggi su richiesta, in linea con la tendenza verso una stampa più personalizzata per le scatole in cartone ondulato. La macchina è il risultato di un accordo tra Konica Minolta e un partner esclusivo a livello europeo, Mtex NS, l’azienda portoghese che ha sviluppato la PKG-675i. “Questa collaborazione porterà vantaggi significativi ai clienti. Negli ultimi dieci anni Mtex ​​NS ha sviluppato una solida reputazione per qualità e innovazione, espandendo continuamente la propria offerta di servizi e la presenza globale in più di 40 paesi nei cinque continenti. Questa tecnologia fornirà una soluzione perfetta per creare mock-up rapidi, contribuendo a migliorare il time to market e ridurre gli scarti nell’ambito degli astucci pieghevoli e del cartone ondulato”, ha commentato Elói Ferreira, presidente esecutivo e fondatore di Mtex ​​NS.

Elói Ferreira, presidente esecutivo e fondatore
di Mtex NS

La PKG-675i è una macchina inkjet di alta qualità in grado di stampare in piccole tirature, cartoncini ondulati e astucci pieghevoli personalizzati, piani o pretagliati, in modo rapido ed economico. Per i trasformatori di imballaggi, offre anche una soluzione perfetta per creare mock-up e piccole tirature di imballaggi in cartone ondulato di prodotti per la cura della persona e della casa e alimenti trasformati, dove la scatola è necessaria per proteggere, promuovere e consegnare il prodotto.
Il mercato del cartone ondulato non è un mercato complesso, ma richiede la comprensione di ciò che desiderano gli utenti finali. Il mercato degli imballaggi di oggi è stato profondamente influenzato dal Covid-19 e molti dei cambiamenti probabilmente dureranno a lungo. Sebbene i volumi complessivi di imballaggi in cartone ondulato siano diminuiti durante il 2020, si prevede una ripresa in linea con il commercio internazionale. Tuttavia, è nel modo in cui le merci vengono vendute e distribuite che sono avvenuti i grandi cambiamenti, con una tendenza che si allontana dai design pronti per la vendita al dettaglio e predilige i formati di vendita per corrispondenza, distribuzione, Internet ed e-commerce. Una ricerca di Smithers evidenzia come la pandemia abbia accelerato la domanda di imballaggi per l’e-commerce di due a tre anni, rispetto alle previsioni pre-Covid. Il mercato globale degli imballaggi per l’e-commerce valeva più di 49 miliardi di dollari nel 2020 e Smithers afferma che l’80% di quel valore è relativo agli imballaggi in cartone ondulato.

Edoardo Cotichini, Senior Manager Professional Print, Konica Minolta Business Solutions Europe

“La crescita dell’e-commerce è una delle tendenze che definiscono l’industria degli imballaggi in futuro, e questo avrà un impatto importante per coloro che operano nel settore degli imballaggi in cartone ondulato. In particolare, devono essere in grado di reagire rapidamente e sviluppare progetti di imballaggi specifici per il commercio elettronico che risolvano le sfide intrinseche della distribuzione postale, invece che quelle per la vendita al dettaglio. Sono in aumento anche il numero delle versioni, la personalizzazione di alta qualità e la prototipazione”, ha detto Edoardo Cotichini, Senior Manager Professional Print, Konica Minolta Business Solutions Europe.

 

La nuova PKG-675i per ripensare le scatole in cartone ondulato in piccoli lotti
Oggi la tecnologia di stampa digitale offre ai produttori la flessibilità di controllare i propri imballaggi: indipendentemente dal fatto che lo producano da soli o collaborino con un fornitore esterno; i produttori possono creare, adattare e produrre dinamicamente l’imballaggio personalizzato ed esattamente nella quantità desiderata quando serve. Il potere dell’imballaggio personalizzato è chiaro: i fornitori e produttori di imballaggi, creando imballaggi personalizzati su richiesta, possono migliorare l’efficienza e migliorare la percezione del marchio.
Prodotto da Mtex NS, partner di Konica Minolta, e dotato di cinque testine di stampa Memjet® CMYK, che assicurano una larghezza di stampa di 1.067 mm, la PKG-675i stampa grafiche brillanti su cartone ondulato a 1.600 x 1.600 dpi. Con operazioni di prestampa ridotte, i lavori su richiesta possono essere prodotti in alta risoluzione a velocità massima di 18 m/min. La macchina viene fornita con un RIP Caldera e utilizza inchiostri a base acqua approvati dalla FDA per il contatto indiretto con gli alimenti.
Importante sottolineare che la PKG-675i può utilizzare supporti con spessore da 0,5 a 15,87 mm, quindi cartone ondulato, scatole in cartone ondulato, cartone artigianale e poroso. I supporti possono essere patinati e non e tutti questi supporti possono essere verniciati a seconda dell’applicazione e delle aspettative di qualità; è possibile stampare anche fogli piani e scatole pretagliate, a seconda del flusso di lavoro.
La stampante presenta alcune caratteristiche volte a risolvere alcuni pregiudizi sulla stampa inkjet:
Ugelli non ridondanti: il software su misura dispone di strumenti che consentono all’operatore di mantenere la qualità durante il processo di stampa con tre modalità di manutenzione automatica (Leggera, Media e Pesante), garantendo un controllo della granulosità per evitare artefatti di stampa.
Alimentazione manuale: la PKG-675i si rivolge al mercato delle tirature brevi con molti cambi lavori e tipi di supporti, attrezzature di alimentazione aggiuntive (e automatiche) aumenterebbero ulteriormente TCO/ROI.
Trasporto dei supporti – per rispondere a questo problema, il sistema di trasporto è stato completamente ridisegnato aggiungendo un sistema di aspirazione, nastri convogliatori più larghi e più lunghi, combinati con rotelle anti-schiacciamento; questi aggiornamenti non solo migliorano il trasporto dei supporti, ma garantiscono una stampa senza alcun danno.
La PKG-675i è robusta e affidabile; la sua interfaccia è intuitiva con accesso al controllo del livello di inchiostro e ad altri controlli della macchina; i sensori di sicurezza sulle porte di accesso assicurano che la PGK-756i sia conforme alle linee guida sulla salute e la sicurezza, proteggendo dipendenti e azienda; la manutenzione è semplice perché gli sportelli di accesso abbastanza grandi rendono agevoli il cambio degli inchiostri e la manutenzione.
Se consideriamo tutte queste caratteristiche, le opportunità di crescita sono illimitate: questo è il potere della tecnologia di stampa digitale inkjet che oggi può soddisfare le reali esigenze del mercato degli imballaggi.