Il gruppo Klingele investe nel nuovo fustellatore rotativo high board CorruCUT di Koenig & Bauer

0
2580

L’attenzione ai mercati in crescita, come la stampa digitale e convenzionale di imballaggi, è un elemento chiave della strategia di successo di Koenig & Bauer, che ha deciso così di rientrare nel mercato delle macchine dedicate alla lavorazione del cartone ondulato.
Le nuove macchine Koenig & Bauer sono state ufficialmente presentate al mercato al seminario tecnico FEFCO 2017 a Vienna, subito dopo il quale, il gruppo Klingele è diventato partner avviando una collaborazione con Koenig & Bauer per il fustellatore rotativo CorruCUT. “Dopo che Koenig & Bauer ha annunciato che voleva rientrare nel mercato del cartone ondulato a drupa 2016, abbiamo seguito da vicino gli ulteriori sviluppi. Alla filiale mancava semplicemente un altro potenziale fornitore per il segmento premium”, afferma Jan Klingele, managing partner del Gruppo Klingele e presidente della Federazione europea dei produttori di cartone ondulato (FEFCO). Negli ultimi due anni, Koenig & Bauer ha creato un nuovo team per lo sviluppo della macchina.
“Abbiamo studiato attentamente il mercato e abbiamo parlato direttamente con molte aziende. Su questa base, abbiamo progettato una macchina che rispecchi le esigenze specifiche dei clienti nel modo più preciso possibile”, dice Christoph Müller del consiglio di amministrazione di Koenig & Bauer.

Le caratteristiche esclusive di CorruCUT
Il gruppo Klingele ha ordinato una macchina a sei colori con una larghezza di stampa di 2.800 mm per il suo sito di produzione scatole di Delmenhorst. La macchina ha un design completamente nuovo da ogni punto di vista: dall’alimentatore ai gruppi stampa al fustellatore rotativo e l’uscita. CorruCUT include caratteristiche esclusive come un alimentatore pneumatico a nastro senza albero di alimentazione, una nuova soluzione per il cambio degli anilox e un’uscita pneumatica a ponte.
“Il concetto presentato da Koenig & Bauer e le numerose e innovative soluzioni tecniche incorporate nella macchina, hanno determinato la nostra decisione a favore di CorruCUT. Non vediamo l’ora di mettere di sviluppare ulteriormente il nuovo fustellatore rotativo in collaborazione con Koenig & Bauer”, commenta Jan Klingele.
Il nuovo CorruCUT verrà installato e testato per la prima volta nello stabilimento di produzione di Koenig & Bauer a Würzburg, la consegna è prevista all’inizio del 2019. Inoltre, le due società hanno già concluso un accordo per l’acquisizione di altre macchine in futuro.

Il gruppo Klingele integra tradizione e progresso
Il Gruppo Klingele è stato fondato nel 1920 e l’attuale managing partner Jan Klingele rappresenta la terza generazione della famiglia proprietaria dell’azienda. La società è un fornitore internazionale con un totale di circa 2.400 dipendenti. La gamma di prodotti comprende cartone ondulato prodotto utilizzando carta da macero riciclata, soluzioni di imballaggio innovative e sostenibili per molte industrie e applicazioni, nonché adesivi. Con i suoi partner, le divisioni carta e imballaggio dell’azienda comprendono due cartiere, dodici impianti per cartone ondulato e otto impianti di lavorazione in Europa, Africa e America centrale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here