Fiege Logistics e Velasca scelgono le returnable box di Smurfit Kappa per l’e-commerce

930

In uno scenario di sempre maggiore sensibilità del pubblico verso la sostenibilità, Smurfit Kappa Italia continua il suo percorso di ricerca e innovazione per favorire la transizione ecologica guardando soprattutto al canale e-commerce.

Ne sono un esempio le “returnable box”, scatole in cartone ondulato progettate con una speciale chiusura che consente al consumatore di riutilizzare lo stesso imballo in caso di reso senza uso di nastro adesivo. La scatola è infatti dotata di una fustellatura che viene sollevata dal consumatore al momento dell’apertura e presenta un doppio nastrino con colla a caldo. Il primo permette di aprire il packaging, il secondo viene utilizzato dal cliente in caso sia necessario rispedire la merce al mittente.

Fra i clienti che hanno scelto questa soluzione, la società Fiege Logistics che a sua volta l’ha proposta ad alcuni brand clienti del mondo fashion. “Dopo il boom degli acquisti online e il conseguente aumento della quantità di imballaggi da smaltire, una delle ultime sfide della logistica risiede proprio nella scelta del packaging più sostenibile” – commenta Vito Priano Site Manager FIEGE Logistics HUB di Arese –. La sostenibilità è uno dei valori della nostra azienda e, nell’ottica del miglioramento continuo, il packaging viene scelto sia in base al materiale riciclato e riciclabile, sia per la semplicità d’uso e di smaltimento. Per fornire da un lato un miglior servizio ai clienti e ai consumatori garantendo i requisiti di sostenibilità ambientale, dall’altro per ottimizzare gli ingombri e migliorare la gestione degli spazi logistici”.

Tra i clienti di Fiege Logistics che hanno scelto le returnable box, il marchio di calzature e stile italiano Velasca, che ha compreso immediatamente i vantaggi di questa soluzione: comodità per il cliente finale che non deve preoccuparsi di trovare nuovi imballi e sistemi di chiusura sicuri; riduzione del materiale perché con un’unica scatola si possono gestire la consegna delle merce e l’eventuale reso. Inoltre, nel caso di Velasca, brand molto attento all’immagine, la scatola è personalizzata con il look and feel dell’azienda e messaggi rivolti al consumatore. Enrico Casati, co-founder di Velasca, commenta: “In Velasca siamo molto attenti all’esperienza del cliente che vogliamo sia perfetta dal momento in cui scopre il brand al momento in cui riceve i suoi ordini a casa. Poniamo molta attenzione al packaging, sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale sia dal punto di vista dell’effetto wow del cliente. Personalizzazione, funzionalità ed estetica sono i cardini della collaborazione con i nostri fornitori. Questa è la strategia che riteniamo corretta per instaurare rapporti solidi e duraturi nel tempo con i nostri clienti e con i nostri partner.”