Cartone ondulato: Koenig & Bauer acquisisce il 49 percento delle quote di Celmacch Group S.r.l.

210

  • Il focus sarà rivolto al mercato del packaging in crescita con particolare attenzione a stampatrici flessografiche HBL e fustellatrici rotative per l’industria del cartone ondulato.
  • L’esclusivo portafoglio congiunto di prodotti coprirà in futuro tutte le classi di prezzo e prestazioni in questo importante segmento di mercato.
  • Il potenziale di innovazione si baserà sullo sviluppo collaborativo del portafoglio di prodotti.
  • Assisteremo all’espansione di una rete globale condivisa di vendita e assistenza.
  • In futuro, Celmacch opererà con il nome di Koenig & Bauer Celmacch Srl

Koenig & Bauer e Celmacch Group S.r.l., costruttore leader italiano di macchine flessografiche HBL e fustellatrici rotative per l’industria del cartone ondulato, hanno firmato lo scorso venerdì 22 luglio un contratto che pone le basi per una collaborazione nelle attività di sviluppo e marketing nel mercato del cartone ondulato. Con questo passo, Koenig & Bauer porta avanti la strategia incentrata sull’ampliamento del portafoglio prodotti, che fa parte del suo DNA aziendale. In futuro, Celmacch opererà con il nome di Koenig & Bauer Celmacch S.r.l.

Celmacch vanta oltre 40 anni di esperienza nel mercato in crescita del cartone ondulato, un segmento a cui anche Koenig & Bauer si rivolge con le sue linee CorruCUT e CorruFLEX.

Andreas Pleßke, CEO di Koenig & Bauer

“Il cartone ondulato si allinea con la crescente richiesta di sostenibilità dell’industria del packaging, tra l’altro nel contesto del Green Deal europeo, confermandosi come espressione della nostra strategia ‘Exceeding Print’”, commenta Andreas Pleßke, CEO di Koenig & Bauer.
Con la serie Chroma, Celmacch ha raggiunto un’eccellente posizione nel mercato per la progettazione, sviluppo e produzione di macchine da stampa flessografiche ad alta risoluzione e fustellatrici rotative, che soddisfano pienamente le più svariate esigenze tecnologiche. Celmacch fornisce numerosi e importanti produttori internazionali di imballaggi, principalmente sui suoi mercati locali.

Luca Celotti, direttore Generale Celmacch

“Celmacch era alla ricerca di un partner per una collaborazione a lungo termine e con Koenig & Bauer l’abbiamo trovato. I nostri rispettivi portafogli di prodotti ci porteranno a un’ulteriore crescita. Koenig & Bauer ci fornirà l’accesso a una rete di vendita e assistenza in tutto il mondo, supportata da oltre 2.000 dipendenti. Questa combinazione ci permetterà di stabilire una presenza sui mercati  internazionali e pertanto flessibile. In quanto famiglia fondatrice, desideriamo plasmare attivamente questo percorso insieme al nostro nuovo partner e incrementare ulteriormente le capacità produttive dello stabilimento di Desenzano del Garda”, aggiunge Luca Celotti, direttore generale di Celmacch.

Koenig & Bauer si è assicurata opzioni per aumentare successivamente la propria partecipazione in Celmacch Group S.r.l. oltre alla partecipazione iniziale del 49%.

L’acquisizione delle quote di Celmacch Group S.r.l. rimane soggetta all’approvazione ufficiale delle autorità italiane che vigilano sugli investimenti diretti esteri. Le parti hanno convenuto di non divulgare ulteriori dettagli in merito alla transazione. Il closing definitivo è previsto per settembre 2022.