BST eltromat Italia presenta cinque nuovi prodotti a Print4All

69

BST eltromat Italia, la filiale di BST gmbh, presenterà cinque nuovi prodotti per il controllo della qualità in stampa e finitura per tutti i tipi di materiali flessibili in bobina presso la Hall 9 Stand H21-K26

BST CLS CAM 100 è studiata per la guida di oggetti liberamente selezionabili e non richiede né una linea di comando supplementare né un sensore/segnale di trigger supplementare per una guida precisa del nastro. Invece, qualsiasi oggetto può essere definito direttamente nel motivo di stampa come criterio di controllo. Ciò avviene in modo particolarmente intuitivo tramite il tocco sul touch screen da 10 pollici o direttamente sul sensore.

Un altro highlight che BST dimostrerà alla fiera è il nuovo sistema di Video ispezione del nastro BST PROView, sia per stampa in banda stretta che larga, che può essere adattato in modo ideale alle esigenze degli utenti grazie al suo design modulare. BST PROView offre prestazioni di punta affidabili nel monitoraggio delle immagini di stampa in tempo reale. La semplicità è stata al centro della progettazione di BST PROView: dalla messa in funzione tramite plug-n-play, al funzionamento intuitivo, alla comoda manutenzione remota.

BST presenterà inoltre il sistema compatto di controllo del registro TWINStar, una soluzione che combina la collaudata tecnologia dei sensori BST, con un funzionamento intuitivo e all’avanguardia. Con i suoi due punti di controllo, il BST TWINStar è ideale per le macchine da stampa ibride e di converting e offre funzioni pratiche come il controllo del registro fronte-retro. Il sistema può anche essere integrato comodamente in altri ambienti di stampa tramite Profinet. “La facilità di utilizzo ha acquisito molta importanza negli ultimi anni. Invece di menu annidati, il funzionamento del BST TWINStar segue quindi la filosofia One Click – One View”, afferma  Ingo Ellerbrock.

Tutte queste soluzioni, che colpiscono per la loro precisione, performance e funzionamento intuitivo, fanno parte dell’ampio portafoglio di prodotti BST per l’assicurazione della qualità e l’ottimizzazione dei processi.
Per un prodotto finale ideale e un processo di produzione efficiente, il controllo al 100% del nastro di materiale e della sua qualità superficiale nel processo di finitura è essenziale.

L’ispezione delle superfici funziona perfettamente solo se telecamera, illuminazione e classificazione dei difetti sono perfettamente abbinati. Questo è esattamente ciò che fa l’ultimo sistema di ispezione superficiale BST iPQ-Surface. Si tratta di un sistema particolarmente facile da usare, poiché l’utente può definire nella soluzione BST classi di difetti, che vengono poi assegnate automaticamente dal sistema durante la rilevazione degli stessi. Inoltre, il sistema BST è in grado di interagire con la rete e la macchina esistenti e di inserirsi nella struttura IT esistente. Come membro della gamma BST iPQ, BST iPQ-Surface combina una tecnologia di telecamere all’avanguardia con un’innovativa illuminazione multipla e rende visibili anche i difetti più piccoli in uno spazio di installazione compatto. La particolarità di un sistema BST iPQ-Surface è la combinazione ottimale dei singoli componenti. Questo crea la soluzione migliore per le singole applicazioni: flessibile, modulare e, soprattutto, ottimizzabile per le svariate esigenze.

Dopo il grande impatto sul mercato negli ultimi 6 anni del sistema di ispezione 100% Tubescan Digital Strobe con più di 2000 sistemi venduti in tutto il mondo in applicazioni a banda stretta, Nyquist system, una società sorella di BST gmbh nel gruppo Elexis, ha lanciato il nuovo Tubescan XL, un sistema di ispezione 100% a basso costo per l’ispezione del packaging flessibile.
Tubescan XL, adatto per applicazioni fino a 1700 mm di larghezza del nastro, è studiato per l’ispezione di qualità sulla macchina da stampa così come su taglierine ispezionatrici e grazie al pacchetto Qlink garantisce un controllo completo del flusso di lavoro.

“Print4all era ed è la principale fiera per l’industria del converting e della stampa in Italia. Siamo lieti che la fiera si svolga finalmente di nuovo dopo quattro anni e che qui possiamo ancora una volta dare vita ai nostri prodotti e incontrare di nuovo dal vivo i nostri clienti”, commenta Paolo Tamburrini, amministratore delegato di BST eltromat Italia.