Wink espande ulteriormente il suo Cylinder Competence Center

553

Wink, produttore di strumenti per fustellatura, ha ulteriormente ampliato e modernizzato il suo Cylinder Competence Center a Simmerath, North Rhine-Westphalia. Espandendo la propria capacità produttiva, l’azienda continua il suo percorso di crescita e allo stesso tempo rafforza la sua posizione come fornitore nelle industrie di stampa e converting.

Il nuovo capannone produttivo

Il Cylinder Competence Center è stato fondato nel 2014 quando lo specialista dei cilindri di Simmerath “FST Form- und Stanztechnik” è entrato a far parte del gruppo Wink. La gamma dei prodotti include una grande varietà di strumenti rotativi di precisione per le industrie di stampa e del converting. I cilindri magnetici, le fustelle rotative e i controcilindri di Wink vengono usati per produrre etichette, imballaggi, prodotti medici, articoli per l’igiene, componenti per il settore automotive e dell’elettronica, in effetti le applicazioni sono moltissime altre.

Settori di etichette e converting sempre più esigenti

I cilindri Wink per una vasta gamma di applicazioni

Un rapido lead time di produzione continua ad essere un fattore decisivo di successo per le etichette e gli altri prodotti di fustellatura. La tendenza alla riduzione delle tirature e dei cicli di vita dei prodotti è contemporanea alla crescita di richiesta di utensili che devono garantire tolleranze minime e una durata massimizzata. Inoltre, gli strumenti di Wink sono spesso pezzi unici, individualmente realizzati che necessitano un elevato grado di personalizzazione e precisione.

“Con l’espansione e la modernizzazione delle nostre tecnologie di produzione, continuiamo ad essere un partner affidabile per i nostri clienti e le loro aspettative”,  spiega Dr. Volkan Ünlü, direttore operativo del gruppo Wink.Nel corso degli anni, ci sono stati continui investimenti nel sito, ma questa espansione era di un’altra portata: abbiamo esteso il workshop esistente da 1,600 m² a quasi 3,000 m²”.

L’ottimizzazione della produzione
I macchinari, in particolare nell’area di logistica e dei centri di lavoro, sono stati ammodernati con quelli di ultima generazione. Un sofisticato sistema di magazzino garantisce spedizioni efficienti e una precisa allocazione delle risorse necessarie.
Dopo che il materiale grezzo è stato tagliato a misura, cilindri e componenti vengono lavorati attraverso processi di tornitura e fresatura all’avanguardia. Per ottenere la massima precisione, i cilindri vengono rettificati rispettando una tolleranza micrometrica, mentre le fustelle rotative subiscono la successiva affilatura.

Ma anche la produzione stessa è stata ristrutturata: “inizialmente sembra paradossale, ma abbiamo usato lo spazio aggiuntivo per razionalizzare la produzione”, ha detto Willi Tontsch, responsabile di fabbrica e di produzione. Certe linee di produzione sono state rimpiazzate, spazialmente separate e riposizionate. In questo modo, i processi già esistenti sono stati notevolmente semplificati e i percorsi tra le aree produttive considerevolmente abbreviati. “Abbiamo notevolmente ridotto il tempo di attraversamento in produzione, aumentando l’efficienza”, dice Tontsch, “una maggior efficienza si riflette verso i nostri clienti che possono beneficiare di tempi di consegna più rapidi e utensili sempre più precisi”.

Luoghi di lavoro moderni
Tramite l’investimento del nuovo sito di Simmerath, Wink sta anche rafforzando la sua attrattività, diventando un posto di lavoro sempre più accattivante per i lavoratori della regione.
La richiesta, dettata dall’esigenza, di lavoratori qualificati nel settore delle lavorazioni meccaniche rimane alta, per questo Wink si impegna a formare costantemente i propri dipendenti.
Il sito non solo è all’avanguardia in termini di macchinari, ma anche in termini di comfort, tenendo conto di molte delle esigenze dei dipendenti. Sono stati creati nuovi bagni, nuovi locali ricreativi, uffici e sale riunioni moderne, ulteriori parcheggi dotati di un’area dedicata alle biciclette oltre a stazioni di ricarica elettrica.
Dopo circa due anni di lavori, il progetto verrà terminato in estate con il completamento delle strutture esterne.