MIAC, la mostra internazionale dell’industria cartaria torna a Lucca dal 13 al 15 ottobre

245

All’inaugurazione della mostra, il 13 ottobre alle ore 10.30, il settore di fronte alla sfida della transizione ecologica ed energetica in una fase di fortissimo rialzo dei prezzi di materie prime, energia CO2, trasporti.

Torna al polo fiere di Lucca, dal 13 al 15 ottobre, la mostra internazionale dell’industria cartaria MIAC organizzata da Edipap Srl, manifestazione ufficiale di Assocarta e Confindustria Toscana Nord. Con 250 espositori (dei quali oltre il 20% provenienti dall’estero) tornerà finalmente in presenza la XXVII edizione del MIAC con la presentazione di novità produttive e innovazioni tecnologiche da parte delle aziende più qualificate del comparto cartario. A MIAC 2021 si accede solo con il Green Pass o analogo titolo internazionale per i visitatori provenienti dall’estero, per garantire un ambiente Covid-free a tutti i partecipanti della fiera. Un ambiente sicuro dove potersi incontrare, di nuovo, di persona.

Il settore, che durante la pandemia ha dimostrato la sua essenzialità continuando a produrre servizi al cittadino e alla comunità, si trova ora fronteggiare il tema della transizione energetica ed ecologica in una fase di forte rialzo dei prezzi di materie prime (cellulose e carta da riciclare), energia e CO2, trasporti.

A questi temi saranno dedicati i seminari di approfondimento che si terranno durante la manifestazione ufficiale di Assocarta e precisamente:

  • MIAC Tissue Conference “La Cartiera Tissue, un’industria essenziale” 13 ottobre (13.40-17.10)
  • MIAC Tissue Conference “Il Trasformatore Tissue, un’industria essenziale” 14 ottobre (9.40-12.30)
  • MIAC Energy Conference “Prepararsi per il Green News Deal” 14 ottobre (13.40-17.00)
  • MIAC Paperboard Conference “Migliorare la produzione di cartone per l’economia circolare” 15 ottobre (9.40-11.50) https://www.miac.info/convegni

Durante il MIAC si terrà inoltre un evento dedicato all’orientamento scolastico e alla formazione specialistica dei giovani in cartiera dal titolo “Young workers day” organizzato da Assocarta e CEPI la Confederazione Europea delle industrie cartarie (15 ottobre ore 12.00).

Il settore cartario di Lucca conta, fra produzione propriamente cartaria e meccanica per la carta, 10.000 addetti, con un fatturato di 4,6 miliardi (dati Confindustria Toscana Nord).