Gruppo Sada e Dynapack (Noratech) una partnership di successo

173

Il Gruppo Sada – con una storia ultracentenaria alle spalle – realizza packaging in cartone ondulato e cartotecnica di elevata qualità. Il Gruppo ha sette stabilimenti dislocati sul territorio italiano, una forte propensione all’innovazione tecnologica ed è in continua espansione ed evoluzione del proprio business

Gruppo Sada Noratech

Il Gruppo Sada, fondato nel 1870 e inizialmente specializzato nella produzione di imballaggi in legno, trasforma il core-business della propria attività nel 1960 quando decide di iniziare a produrre imballaggi in cartone ondulato, ampliando costantemente la gamma di prodotti, seguendo l’evoluzione del mercato fino al 2006 quando viene implementata anche la produzione di astucci in cartoncino teso e microonda.

L’azienda si contraddistingue da sempre per la ricerca di modelli di gestione e produzione all’avanguardia nel panorama del settore del cartone ondulato e della cartotecnica. Il mercato degli imballi si spinge da sempre verso innovazioni tecnologiche, facendo spazio al digitale, anche e soprattutto, in ambito produttivo.

Dynapack by Noratech: dal 2018 un software in continua evoluzione

Nell’industria del cartone ondulato, il 2018 ha visto emergere Dynapack, un sistema ERP concepito appositamente per il settore del packaging, capace in soli cinque anni, di conquistare la fiducia di oltre 30 aziende in tutto il mondo operanti nel campo del cartone.

Ciò che distingue Dynapack è la sua profonda conoscenza del settore, unita alla capacità di interconnettersi con altri software gestionali, inclusi quelli finanziari e il Manufacturing Execution System (MES). Nel corso degli anni, per rispondere alle diverse esigenze delle realtà produttive, sono stati sviluppati moduli aggiuntivi come il Warehouse Management System (WMS) per gestire sia le materie prime che i prodotti finiti, oltre a un’app mobile dedicata alla forza vendita. Ogni miglioramento apportato alla soluzione non solo ha trovato applicazione nel Gruppo Sada, consolidando una partnership fruttuosa, ma è stato adottato con successo anche da altre aziende.

Dynapack si distingue per la sua capacità di standardizzare i processi, inclusi quelli gestionali e di programmazione. Ciò assicura un allineamento perfetto tra le diverse aziende del Gruppo Sada, ottimizzando flussi e procedure.

A tu per tu con Francesco Galdi, IT Manager del Gruppo Sada

Cosa spinge il Gruppo Sada alla ricerca di un software ERP “differente” da quelli sul mercato?

Noratech“Il nostro è un Gruppo che conta a oggi ben 6 società e 7 stabilimenti produttivi dislocati in tutta Italia. Questo porta spesso il personale di uno stabilimento a spostarsi in un’altra sede per questioni organizzative, produttive e sistemistiche. L’esigenza che ci ha spinto alla ricerca di una soluzione ERP “differente” da quelle presenti sul mercato e che ho potuto proporre come investimento tecnologico evolutivo alla proprietà del Gruppo Sada, è maturata dal bisogno di trovare un filo conduttore nel sistema informatico dell’intero gruppo per la gestione dei flussi aziendali. Il motivo è dovuto al fatto che, mentre dieci anni fa i produttori di cartone ondulato avevano come unico core business il cartone ondulato, ora i macchinari che adottiamo ci permettono di avere business che possiamo definire misti e con produzioni variegate. Sto parlando, ad esempio, della produzione di cartone ondulato che viene successivamente stampato in cartotecnica. Questo ha rappresentato un grande salto in avanti per le aziende del settore, permettendo di dare vita a prodotti qualitativamente e tecnologicamente innovativi. Il rovescio della medaglia riguarda l’esigenza di gestire di conseguenza il “sistema azienda” come un solo organismo perfettamente funzionante ed efficiente.Volevamo da tempo dotarci di un unico software ERP e uniformare il sistema di gestione dei processi aziendali per la nostra Divisione Corrugated e la nostra Divisione Folding Cartons in modo da avere un unico strumento di lavoro ma con la flessibilità di gestirne le peculiarità proprie di ogni divisione. Prima di Dynapack una soluzione di questo genere non esisteva”.

Che cosa vi ha portato a capire che Dynapack era la soluzione adatta a voi?

“Conoscevo personalmente da tempo chi ci avrebbe accompagnati in questa avventura e ne ho sempre apprezzato le competenze professionali. La software house Noratech racchiude in sé una marcata esperienza nel nostro settore, grazie agli analisti di un team con maturate conoscenze dei processi di produzione del packaging, know-how specializzato e propensione alla cooperazione per il raggiungimento dei nostri obiettivi. Consulenti, analisti e sviluppatori di Dynapack sono in grado di comprendere difficoltà e opportunità di evoluzione del nostro mercato di riferimento. I ragazzi del team Dynapack sono reattivi, pronti al cambiamento e ad acquisire tutte le skills necessarie per il raggiungimento dei nostri obiettivi in continua evoluzione. Sono in grado di fare proprie modalità di lavoro che, seppure di un settore di nicchia e non comuni, soddisfano pienamente le nostre esigenze, con una notevole passione per il lavoro che svolgono. Dynapack sfrutta tecnologie e metodologie di programmazione all’avanguardia, che hanno permesso a Noratech di correre contro il tempo e rendere il software flessibile, adattabile, dinamico, facilmente implementabile ed aggiornabile. Inoltre, la possibilità di gestire tutte le business units con lo stesso software ci permette di fare analisi consolidate e monitorare l’operato delle varie divisioni, sfruttando le informazioni organizzate con la stessa logica di funzionamento per tutti gli stabilimenti. Questo per noi è un notevole plus nonché un’esigenza. Un altro fattore non indifferente riguarda l’aver trovato in Noratech un unico interlocutore e fornitore per gestire l’intero flusso attivo e passivo nelle nostre aziende”.

Come si è sviluppata la collaborazione con Noratech?

“Da zero è la descrizione più appropriata. Abbiamo iniziato da un obiettivo conosciuto e condiviso, tipico di molte aziende del settore, per sviluppare un’analisi partendo da un foglio bianco. Dynapack è un software pensato per essere plasmabile e realizzabile definendo fin da subito verticalizzazioni possibili e implementabili nel corso dello sviluppo. In stretta collaborazione con i consulenti di Noratech, i capi area del Gruppo Sada e il loro Know-how, ho dettato le linee guida su cui il team Dynapack ha basato analisi e personalizzazioni del software, partendo dal caso guida rappresentato da uno dei nostri stabilimenti appena acquisito e non dotato all’epoca di un ERP completo. Da quel prototipo si è generato il modello di flussi organizzativi aziendali e – una volta implementate le funzioni standard tipiche del settore del cartone – il software è stato letteralmente cucito sulle esigenze specifiche del gruppo, per assecondare le nostre peculiarità. Dopo 6 mesi di sviluppo “in laboratorio”, è iniziata l’implementazione presso lo stabilimento, un periodo in cui analisti e utenti finali dell’ERP hanno lavorato a stretto contatto per la crescita orizzontale e verticale di uno strumento che al momento attuale permea ogni attività del gruppo. Il progetto è progredito spostandosi nelle altre business unit, in cui sono state raccolte specificità e necessità che a oggi – dopo 6 anni dall’inizio di quella che possiamo definire un’avventura – hanno portato il software a soddisfare il 100% dei nostri bisogni”.

La soddisfazione più grande e stimolante di questa collaborazione, divenuta ben presto una solida partnership, è che il software Dynapack non ha nessuna intenzione di fermare lo sviluppo e continuerà a seguire il Gruppo Sada in ulteriori implementazioni e possibili scenari futuri di azione.