Fedrigoni Self-Adhesives presenta la propria gamma farmaceutica al Pharmapack Europe di Parigi

830

Fedrigoni PharmapackI prodotti del mercato farmaceutico seguono regolamentazioni molto rigide, che ne devono poter garantire la sicurezza: Fedrigoni Self-Adhesives offre una gamma di autoadesivi specifici per questo ambito, con tutte le caratteristiche necessarie per soddisfare ogni requisito. Grazie ai materiali utilizzati, le etichette sono adatte a qualsiasi tipologia di packaging e di condizione ambientale, fornendo sempre informazioni chiare e leggibili.

Questa linea dedicata di autoadesivi è concepita sia per farmaci da banco come pure per contenitori di diametro ridotto, siringhe, fiale, ampolle, penne da insulina: le loro proprietà permettono di soddisfare le esigenze più specifiche, seguendo le direttive dell’Unione Europea, assicurandone la conformità anche nel lungo periodo.

L’offerta prevede materiali flessibili per frontali, adesivi ad elevata coesione per ogni tipo di superficie, fino a soluzioni particolarmente resistenti allo strappo per etichette con appendino; vi sono etichette differenti adatte ai processi di sterilizzazione e resistenti ad alte temperature, piuttosto che materiali realizzati per la conservazione in frigorifero. Le etichette booklet e multipagina sono utilizzate in particolare per fornire informazioni sulla posologia e la modalità d’uso.

La tecnologia RFID consente di migliorare ulteriormente la sicurezza, la conformità con la normativa vigente nonché l’efficienza della catena di approvvigionamento farmaceutica e l’esperienza del paziente. In questo ambito, Fedrigoni Self-Adhesives può contare sull’expertise di Tageos, società parte del Gruppo Fedrigoni. In qualità di azienda leader a livello mondiale nella produzione di inlays e tag RFID, Tageos presenterà presso lo stand Fedrigoni una serie di nuovi prodotti RFID sviluppati appositamente per il settore farmaceutico e sanitario. Tali soluzioni offrono un’ampia gamma di applicazioni per migliorare l’accuratezza e la tracciabilità delle scorte, verificare l’autenticità dei prodotti, gestire eventuali richiami, prevenire la contraffazione e, in ultima analisi, garantire la sicurezza dei prodotti farmaceutici. Di particolare interesse è l’inlay EOS-202 U9, prodotto di grande successo di Tageos, che, a più di 12 mesi dal lancio, è ancora il più piccolo RAIN RFID presente sul mercato e garantisce prestazioni di altissimo livello per tutte le tipologie di prodotti farmaceutici testati in conformità con i requisiti previsti dalla ARC Spec S.