BOBST Coating Days – 25,26 luglio presso Bobst Italia

0
640

Approfittando del recente completamento di due linee di produzione CO 8000 in attesa di smontaggio e spedizione ai rispettivi proprietari, Bobst Italia ha organizzato l’evento Coating Days, della durata di due giorni, che si svolgerà presso lo stabilimento di San Giorgio Monferrato (AL) il 25 e il 26 luglio 2018. Le due macchine sono dedicate rispettivamente alla siliconatura per la produzione di release liner e alle applicazioni di spalmatura per film barriera.
“L’entità degli investimenti che BOBST ha stanziato negli ultimi anni per lo sviluppo di tecnologie innovative di spalmatura a fronte della continua evoluzione della domanda di mercato è davvero notevole e continua a ritmo sostenuto” ha spiegato Detlef Merklinger, Responsabile della Linea di Prodotto Coating. “Grazie al nostro impegno, alla validità delle soluzioni personalizzate e alle prestazioni delle macchine già installate, continuiamo a presentare  nuovi sviluppi e a consolidare la nostra posizione nei diversi segmenti del mercato globale del Coating”.
Sotto l’insegna dell’eccellenza operativa e tecnologica delle soluzioni di processo mirate alla funzionalità dei materiali, il programma dei Coating Days riunirà relatori di aziende leader del settore che condivideranno con i partecipanti la loro esperienza sull’evoluzione, le opportunità e le sfide che caratterizzano due importanti segmenti del mercato del coating: la produzione di release liner e i film ad elevato effetto barriera.

Seminario tecnico
Il seminario si articolerà in sessioni tematiche che si svolgeranno nel pomeriggio del 25 luglio e la mattina del 26 luglio in una location sulle colline del Monferrato. Dopo pranzo, l’azione si sposterà nel vicino stabilimento di Bobst Italia dove si trovano le due linee di spalmatura.

Dimostrazioni pratiche
La CO 8000 dedicata alla siliconatura sarà presentata con una demo in dry-run e dotata degli sviluppi tecnici più recenti tra cui l’innovativa tecnologia di spalmatura BOBST a 5 rulli, del tipo a carrello. L’unità raggiunge la velocità meccanica di 1.000 m/min, consentendo elevatissimi livelli di produttività per i converter.
La CO 8000 dedicata alle applicazioni di spalmatura su film barriera sarà invece in visione statica. Equipaggiata con racla pressurizzata BOBST di ultima generazione, la macchina è stata progettata per trattare i materiali e le formulazioni di laccatura di ultima generazione, specificatamente sviluppati per il settore in continua crescita dei materiali per imballaggio ad elevato effetto barriera.
Entrambi gli impianti sono caratterizzati dalle rinomate prestazioni in materia di automazione e conduzione nastro, caratteristica di punta di tutte le soluzioni di stampa e di converting sviluppate da BOBST.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here